Ultimo aggiornamento alle 1:21
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

L’indagine

Inchiesta Mayor, revocata la misura interdittiva a Calvosa

Il dipendente del comune di Trebisacce era rimasto implicato nell’indagine che ha coinvolto il sindaco Franco Mundo

Pubblicato il: 24/07/2021 – 11:37
Inchiesta Mayor, revocata la misura interdittiva a Calvosa

TREBISACCE Revocata la misura interdittiva dai pubblici uffici per tre mesi a Michele Calvosa. Il 48enne dipendente del comune di Trebisacce era rimasto implicato nell’inchiesta Mayor, insieme ad altre persone ed al sindaco Franco Mundo, poi posto ai domiciliari.
Il gip del Tribunale di Castrovillari, Simone Salerno, ha quindi accolto la richiesta dei legali, Andrea Bonifati e Salvatore Di Marco. Calvosa, nei giorni scorsi, nel corso dell’interrogatorio si era avvalso della facoltà di non rispondere, medesima strategia difensiva adottata dal sindaco Mundo, dimessosi dalla carica giovedì scorso (ne abbiamo parlato qui).
L’ordinanza di revoca è stata emessa ieri dal Tribunale. L’indagine Mayor, ad ogni modo, continua e proprio nei giorni scorsi è stata notificata la proroga per le indagini preliminari. (lu.la)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x