Ultimo aggiornamento alle 7:02
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

i nodi politici

Abramo “accoglie” l’Udc, nuovi equilibri nel centrodestra a Catanzaro

Intesa tra il sindaco e Scudocrociato, che entra in maggioranza. Una mossa destinata ad avere contraccolpi sugli assetti della coalizione

Pubblicato il: 04/08/2021 – 15:48
Abramo “accoglie” l’Udc, nuovi equilibri nel centrodestra a Catanzaro

CATANZARO Movimenti dal sapore elettorale nel centrodestra di Catanzaro. Il sindaco Sergio Abramo ridisegna il perimetro della sua maggioranza suggellando l’intesa con l’Udc, partito con il quale nei mesi scorsi i rapporti non sempre erano stati idilliaci. L’intesa è stata raggiunta da Abramo questa mattina a Palazzo De Nobili in un incontro con il segretario provinciale e consigliere comunale dell’Udc, Giovanni Merante: successivamente la riunione è stata allargata ai consiglieri comunali Udc Enrico Consolante e Antonio Triffiletti. «Con questo accordo politico, il partito, che è già parte integrante della coalizione di centrodestra alla Regione, entra a tutti gli effetti nella maggioranza anche a livello comunale», ha detto Abramo al termine del confronto, nel corso del quale sono stati trattati vari temi relativi alla vita politica e amministrativa del capoluogo. Al termine dell’incontro il sindaco ha anche assegnato il ruolo di delegati ai consiglieri Consolante e Triffiletti: il primo ha ricevuto le deleghe a Traffico, Mobilità e Integrazione sistema mobilità-sistema metropolitano, mentre il secondo si occuperà di Polizia locale. Nei prossimi giorni, inoltre, secondo quanto riferiscono fonti del centrodestra, al gruppo dell’Udc dovrebbero aggregarsi altri due consiglieri oggi nel Misto. E’ dunque prevedibile che nell’immediato futuro l’intesa tra Abramo e Udc possa avere un significativo contraccolpo sugli equilibri della coalizione di centrodestra a Catanzaro: sono in tanti, infatti, a ritenere che la “mossa” dell’ingresso e delle deleghe ai consiglieri scudocrociati sia finalizzata a rendere meno incisivo e meno decisivo l’apporto di Forza Italia nella tenuta dello schieramento di governo a Palazzo De Nobili.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x