Ultimo aggiornamento alle 17:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

la scelta

Regionali, anche Billari si unisce al centrosinistra. «Con Bruni contro il duo Occhiuto-Spirlì»

Il consigliere di Dp spegne le voci su un suo impegno con Oliverio. Graziano (Pd): «Lo ringrazio, ha prevalso il senso di responsabilità»

Pubblicato il: 27/08/2021 – 15:12
Regionali, anche Billari si unisce al centrosinistra. «Con Bruni contro il duo Occhiuto-Spirlì»

REGGIO CALABRIA «Tutte le azioni messe in campo per provare a riunire il centrosinistra calabrese non hanno sortito gli effetti sperati. Bisogna combattere in ogni modo possibile l’ipotesi di una nuova affermazione di un centro destra incapace e a trazione leghista». Lo dichiara Antonio Billari, capogruppo in Consiglio regionale di Democratici e Progressisti, che ufficializza la propria adesione al progetto del centrosinistra e spegne così le voci di un proprio possibile impegno al fianco di Mario Oliverio, che ha già perso nei giorni scorsi l’appoggio del consigliere regionale Giuseppe Aieta.

«Dal centrodestra solo macerie e fallimenti»

«La candidata Amalia Bruni e il Partito Democratico – continua Billari – hanno deciso di raccogliere questa sfida e ora, insieme agli amministratori locali e alla società civile, è giunto il momento di riprendere il cammino. Tutte le amministrazioni regionali di centrodestra hanno lasciato solo macerie e fallimenti e, ogni volta, il centrosinistra è dovuto ripartire da zero, provando a sanare i danni derivanti da scelte sbagliate e da gestioni nella migliore delle ipotesi mediocri. I calabresi non meritano altri anni di malgoverno e per questo ho deciso di fare parte della coalizione che sostiene Amalia Bruni».

«Il nostro percorso in contrapposizione al duo Occhiuto-Spirlì»

«Il riformismo – spiega Billari – deve essere la stella polare per una Regione che ha la necessità di superare la tempesta e deve tornare a navigare in acque tranquille, pulite e lontano dagli squali che da tempo la stanno aggredendo. Abbiamo costruito un percorso basato sui alcune questioni prioritarie e lo proporremo ai calabresi insieme ad Amalia Bruni ed in netta contrapposizione al duo Occhiuto-Spirlì. La Calabria non può aspettare, è il momento di evitare personalismi per remare tutti nella stessa direzione».

Graziano: «Lo ringrazio, ha prevalso il senso di responsabilità»

Sulle determinazioni politiche del consigliere di Democratici e Progressisti, il commissario del Partito Democratico calabrese, Stefano Graziano, ha dichiarato: «Ringrazio Antonio Billari per la sua lungimiranza, ha prevalso in lui il senso di responsabilità verso i calabresi. La scelta di sposare il progetto politico del centrosinistra, per combattere uniti questa battaglia elettorale contro la peggiore destra di sempre, conferma la bontà della nostra proposta e del lavoro fin qui svolto insieme ai dirigenti democratici calabresi. I temi portati al tavolo da Billari rispecchiano i valori del riformismo a cui il Partito Democratico fa riferimento, tutti insieme stiamo costruendo per la Calabria la migliore opportunità per riappropriarsi del suo presente e del suo futuro. Sono convinto che questo grande impegno collettivo porterà alla vittoria finale».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb