Ultimo aggiornamento alle 8:56
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la proposta

Movimento per l’Aeroporto dello Stretto: «Nuova gestione dello scalo a maggioranza pubblica»

«Bene la decisione di Falcomatà di uscire dall’amministrazione unica Sacal. Ora bisogna costituire una società»

Pubblicato il: 02/09/2021 – 7:31
Movimento per l’Aeroporto dello Stretto: «Nuova gestione dello scalo a maggioranza pubblica»

REGGIO CALABRIA «Prendiamo atto che il sindaco, Giuseppe Falcomatà, abbia finalmente deciso di intraprendere il cammino per l’obiettivo di una Gestione indipendente dell’Aeroporto. Va bene la convocazione dei Consigli Aperti. Ma in essi deve presentarsi con l’atto compiuto della costituzione di una società, con una compagine di soci pubblici e privati, a maggioranza pubblica, provvista di capitali e pronta ad assumere la gestione dello Scalo con una governance autorevole tecnica ed amministrativa, soggetta a monitoraggio e verifica periodica. Altrimenti i Consigli aperti saranno una passerella inutile e un ennesimo passo verso il baratro». Lo dichiarano in una nota Pasquale Amato e Domenico Gattuso, Coordinatori del Movimento per l’Aeroporto dello Stretto, Strategico e Internazionale.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x