Ultimo aggiornamento alle 7:09
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

cinema

Festival di Venezia, applausi e commozione per “Il Buco” di Frammartino

Grande successo nel giorno dedicato alla pellicola ambientata in Calabria. Un viaggio alla scoperta dell’Abisso del Bifurto

Pubblicato il: 04/09/2021 – 22:16
Festival di Venezia, applausi e commozione per “Il Buco” di Frammartino

ROMA Una decina di minuti di applausi e molta commozione: successo poco fa in Sala Grande per la proiezione ufficiale del Buco di Michelangelo Frammartino, secondo dei cinque italiani in gara per il Leone d’oro. Hanno assistito al film due dei veterani che nel 1961 calandosi nell’Abisso del Bifurto in Calabria a 700 metri sottoterra scoprirono l’allora seconda grotta più grande del mondo: Beppe De Matteis, 86 anni, e Giulio Gècchele, 84, che nel 1961 fecero l’impresa si sono commossi alle lacrime. Applausi a più riprese interrotti dallo stesso regista per timidezza.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb