Ultimo aggiornamento alle 12:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

L’evento

A Torre di Ruggiero il primo festival della Nocciola Bio di Calabria

Al via la kermesse che punta a promuovere lo sviluppo eco-sostenibile ed il turismo esperienziale. L’iniziativa dal 10 al 12 settembre

Pubblicato il: 07/09/2021 – 10:53
A Torre di Ruggiero il primo festival della Nocciola Bio di Calabria

TORRE DI RUGGIERO La nocciola biologica, risorsa del territorio per promuovere uno sviluppo eco-sostenibile ed il turismo esperienziale.  È questo il filo conduttore del 1° Festival della Nocciola Bio di Calabria che, nel fine settimana, dal 10 al 12 settembre si terrà a Torre di Ruggiero, nel Catanzarese.
Promossa dal Comune di Torre di Ruggiero e attuata dall’Associazione culturale nocciola biologica calabrese, la kermesse è finanziata dalla Regione Calabria con contributo di cui all’art. 65 della L.R. 13/1985 – DGR n.112 del 30 marzo 2021 – annualità 2021.L’iniziativa è patrocinata dall’associazione nazionale “Città della Nocciola”, da Assotes (Associazione professionale operatori del turismo esperienziale), dall’Arsac (Azienda regionale per lo sviluppo dell’agricoltura in Calabria), dall’Ordine dei dottori agronomi e forestali della provincia di Catanzaro, dal Gal “Serre Calabresi”, dal Comune di Cardinale, dal Consorzio Valorizzazione e Tutela Nocciola di Calabria. Si avvale della collaborazione dell’Istituto professionale di Stato Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera di Soverato e di Casa Mastroianni.

Gli obiettivi

«Il Festival – è detto in una nota degli organizzatori – intende promuovere il prodotto ed il territorio a vocazione corilicola, con le sue peculiarità paesaggistiche, con la sua secolare tradizione agricola, storica, culturale e lo spirito di accoglienza della sua comunità. Diverse le iniziative in calendario che spaziano dal masterclass sui segreti della nocciola in tavola, alle manifestazioni sportive e divulgative nei noccioleti, all’attività convegnistica con esperti di primo piano e di elevato profilo professionale nel settore corilicolo, turistico e progettuale, agli show cooking e alle degustazioni affidate a chef e pasty chef di consolidata e prestigiosa esperienza nel settore».

Il programma

Venerdì 10

ore 16, area anfiteatro del Santuario Madonna delle Grazie – presentazione festival e masterclass “Salute a tavola. I segreti della nocciola”
Porgeranno i saluti: Mario Barbieri, sindaco di Torre di Ruggiero, Danilo Staglianò, sindaco di Cardinale, Domenico Martelli, presidente dell’Associazione Culturale Nocciola Biologica Calabrese, relazionerà Stefano Fiorentino, dottore agronomo e coordinerà la giornalista Maria Patrizia Sanzo

Sabato 11

ore 10, località Missà, percorso ciclistico nei noccioleti e consegna delle targhe ai gruppi partecipanti. Porgeranno i saluti: Giuseppe Rotiroti, presidente del Consorzio Valorizzazione e Tutela Nocciola di Calabria;  interverrà Antonio Clasadonte, divulgatore agricolo Arsac – “La biodiversità dei noccioleti calabresi”

ore 12, degustazione di prodotti a base di nocciola

Domenica 12,

ore 16, area anfiteatro del Santuario Madonna delle Grazie – convegno “Nocciola bio, territorio, turismo esperienziale. Il valore dell’identità locale”. Porgeranno i saluti: Mario Barbieri, sindaco di Torre di Ruggiero; Danilo Staglianò, sindaco di Cardinale; Domenico Martelli, presidente dell’Associazione Culturale Nocciola Biologica Calabrese e Marziale Battaglia, presidente del Gal “Serre Calabresi”. Interverranno: Rosario D’Acunto, presidente dell’Associazione nazionale “Città della Nocciola” e presidente di Assotes, (Associazione Professionale Operatori del Turismo Esperienziale) – “Genius loci, passioni e competenze per il turismo esperienziale”; Luisa Caronte, esperta in marketing e sviluppo turistico – “La costruzione del pacchetto turistico esperienziale”; Pantaleone Mercurio, progettista esperto in processi di sviluppo locale, “La progettualità del Festival della Nocciola Bio, afferente alla manifestazione d’interesse della Regione Calabria”. Condurranno i giornalisti: Maria Patrizia Sanzo e Vincenzo Iozzo

La partecipazione al convegno darà diritto al riconoscimento di cfp per gli iscritti all’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali, ai sensi del Regolamento per la Formazione Professionale Continua Conaf n. 3/2013

ore 18.30, area “Boschetto” – show cooking dimostrativo, piatti a base di nocciola biologica calabrese, curato dall’Istituto Professionale di Stato Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera di Soverato. Interverrà il dirigente scolastico Renato Daniele

ore 19.15 – show cooking e degustazione di dolci a base di nocciola biologica, a cura di Casa Mastroianni, rappresentata dal pastry chef Paolo Caridi

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb