Ultimo aggiornamento alle 14:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la manifestazione

Cosenza, sit in dei lavoratori Almaviva. «Futuro incerto per 621 famiglie» – VIDEO

Sono 66 i lavoratori cosentini che operano sulla commessa gestita da Almaviva Contact a Rende. «E’ un primo sciopero»

Pubblicato il: 09/09/2021 – 10:52
Cosenza, sit in dei lavoratori Almaviva. «Futuro incerto per 621 famiglie» – VIDEO

COSENZA Sono 66 i lavoratori che operano sulla commessa attualmente gestita da Almaviva Contact a Rende e con un futuro ancora incerto. Il 31 luglio è stata indetta la gara per il servizio di assistenza clienti di ITA, la nuova società che subentrerà ad Alitalia, senza alcuna menzione alla legge 11/2016, cosiddetta clausola sociale nei call center. Fin da subito le Segreterie Nazionali e Regionali di SLC-CGIL, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil si sono attivate per interessare il Ministero dello Sviluppo Economico informandolo che la mancata applicazione della clausola sociale avrebbe creato un dramma occupazionale per 621 famiglie allocate tra Rende e Palermo, oltre che aprire ad un precedente pericolosissimo svincolandosi da una legge che in questi ultimi 2 anni ha salvaguardato oltre 10.000 posti di lavoro. In attesa dell’assegnazione della gara, avvenuta il 24 agosto, sono state proclamate cinque giornate di sciopero che hanno avuto un’adesione altissima tra i lavoratori del servizio di Customer Care. Questa mattina, una delegazione dei lavoratori insieme alle sigle sindacali ha manifestato con un sit-in pacifico dinanzi la Prefettura di Cosenza. «Siamo preparati e siamo pronti a tutto, è un primo sciopero che impatta sulla commessa Alitalia. Speriamo serva da segnale al governo e all’azienda ITA per ribadire che non si può transigere dall’applicazione delle clausole sociali», dice al Corriere della Calabra, Francesco Canino segretario regionale Fistel Cisl Calabria. (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb

x

x