Ultimo aggiornamento alle 12:41
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

maglia nera

Occupazione laureati, Calabria ultima nella classifica Eurostat

La graduatoria si riferisce ai tre anni successivi al conseguimento del titolo. La regione ha una media del 37,2% (media Ue è di 81,5)

Pubblicato il: 09/10/2021 – 12:12
Occupazione laureati, Calabria ultima nella classifica Eurostat

ROMA Ci sono due regioni italiane le tre peggiori per occupazione di giovani laureati a tre anni dal titolo: nel 2020 – secondo gli ultimi dati di Eurostat che ha pubblicato il libro sulle Regioni nel quale si affronta anche il tema dell’istruzione e del lavoro – in Italia entro tre anni dalla laurea risulta occupato appena il 59,5% dei giovani tra i 20 e i 34 anni a fronte dell’81,5% della media Ue a 27. In Calabria la percentuale è in calo al 37,2% mentre in Sicilia è al 38,3%. La terza regione peggiore è in Grecia. La regione che fa meglio è quella dello Schwaben in Germania (97,6%), in crescita sul 2019.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb