Ultimo aggiornamento alle 20:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’invito

Funaro: «Zaki concittadino di una città che si colori di lanterne verdi»

La vicesindaco dopo la notizia della scarcerazione del ricercatore in Egitto: «Aspettiamo di accoglierlo qui»

Pubblicato il: 07/12/2021 – 19:06
Funaro: «Zaki concittadino di una città che si colori di lanterne verdi»

COSENZA «Questa è la città che mi piace abitare e questa è la città che vogliamo amministrare. Riempie di orgoglio che Cosenza accolga tra i suoi cittadini onorari Patrick Zaki, ancor di più se questa notizia si sposa con l’ultima della scarcerazione del ricercatore egiziano». Lo dice Maria Pia Funaro, vicesindaco di Cosenza. «Nonostante non si parli di assoluzione – continua la nota –, è sollievo grande sapere che un primo passo è stato segnato e che finalmente Zaki, dopo quasi due anni, trascorrerà la notte in un luogo diverso dalla prigione. Cosenza c’è accanto a Patrick e lo ha già dimostrato con la mozione approvata all’unanimità in consiglio. Aspettiamo solo di poter accoglierlo qui, tra noi, come concittadino e con il cerimoniale che merita».
«Usciamo dai confini – sottolinea la vicesindaco – e dimostriamo di essere capaci di importanti condivisioni. Gentilezza, virtù e stile per il bene comune: faccio mie le parole dell’arcivescovo di Milano, in onore di Sant’Ambrogio, rivolte proprio a noi amministratori pubblici e responsabili di una condivisione necessaria che sia improntata proprio all’accoglienza. Iniziamo già da venerdì, giornata dei Diritti Umani: accendiamo le nostre luci verdi di speranza ai migranti bloccati ovunque, di certo fermi nei nostri cuori. Le lanterne verdi illuminano già molti confini europei e città italiane: quelle luci indicano che lì c’è un posto in cui si accoglie, si offre rifugio, si condivide spazio fisico ed umanità. Nei nostri uffici, case, parrocchie, edifici pubblici, accendiamo le lanterne verdi della speranza. Pronti a lasciare sempre le porte aperte a chiunque abbia bisogno di essere accolto. Il verde non è solo il nostro percorso green di ecosostenibilità, è tutto ciò che questo colore implica in termini di cura, attenzione e raccordi umani».  

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x