Ultimo aggiornamento alle 20:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Risorse umane

Regione, al via corso di sensibilizzazione sul linguaggio dei segni

Iniziativa varata in collaborazione con l’Ente nazionale sordi. Pietropaolo: «Importante che i dipendenti regionali lo conoscano»

Pubblicato il: 17/02/2022 – 11:40
Regione, al via corso di sensibilizzazione sul linguaggio dei segni

CATANZARO Un corso di sensibilizzazione sulla lingua dei segni riservato al personale della Regione: è questa l’iniziativa varata dal Dipartimento regionale Organizzazione e Risorse umane della Giunta regionale in collaborazione con l’Ens, l’Ente nazionale sordi. A presentarla è stato questa mattina, in una conferenza stampa nella sede della Regione a Catanzaro, l’assessore regionale all’Organizzazione e Risorse umane Filippo Pietropaolo.
«Era importante – ha esordito Pietropaolo – promuovere questo corso perché dopo che la lingua dei segni è stata approvata formalmente dal Parlamento come lingua nel 2021 è fondamentale che ne siano informati tutti i dipendenti regionali affinché il maggior numero di loro la possano conoscere e utilizzare. Ringrazio l’Ens per aver promosso questa iniziativa, che abbiamo accolto con favore. Speriamo in futuro di poter organizzare dei corsi di sensibilizzazione anche più lunghi e finalizzati a determinare una qualifica all’utilizzo della lingua dei segni da parte del personale della Regione. L’obiettivo – ha concluso l’assessore regionale – è fare in modo che la Regione sia allineata alle altre su questo tema e soprattutto venga incontro alle esigenze di queste persone».
Soddisfatto Antonio Miriello, presidente regionale dell’Ens: «È un’iniziativa molto importante perché alla Regione – ha sostenuto – ci sono dei dipendenti che utilizzano la lingua dei segni ma che hanno notevoli difficoltà nella comunicazione con i colleghi, quindi il corso serve per avvicinare i dipendenti tra di loro. Ringraziamo l’assessore Piertropaolo per la sensibilità».
A sua volta il segretario regionale dell’Ens Daniele Letteri ha parlato di «un importante primo passo verso l’inclusione attiva dei sordomuti».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x