Ultimo aggiornamento alle 22:42
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la solidarietà

Profughi ucraini, a Cicala pronte delle case per l’accoglienza

L’amministrazione del paese montano: «Offriamo ospitalità a chi sta fuggendo dai bombardamenti»

Pubblicato il: 07/03/2022 – 12:42
Profughi ucraini, a Cicala pronte delle case per l’accoglienza

CICALA Continuano le iniziative di solidarietà nei confronti dei profughi ucraini sul territorio regionale. Il comune montano di Cicala, nel Catanzarese, metterà a disposizione alcune case che si trovano in paese per le persone che stanno fuggendo dalla guerra: «Stante il grave stato in cui versa la popolazione ucraina, cagionato dagli incessanti bombardamenti che non hanno risparmiato i civili – ha reso noto l’amministrazione – nell’ottica solidale di fattiva ospitalità mette a disposizione abitazioni per l’accoglienza di famiglie in fuga dall’Ucraina».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x