Ultimo aggiornamento alle 21:27
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il caso

Lamezia, sfruttamento del lavoro. Rinviato a giudizio un imprenditore cosentino

Stefano Casale è accusato di avere assunto in nero e sottopagato due donne. Il processo avrà inizio il prossimo 12 maggio

Pubblicato il: 15/03/2022 – 17:10
Lamezia, sfruttamento del lavoro. Rinviato a giudizio un imprenditore cosentino

LAMEZIA TERME È stato rinviato a giudizio dal gip di Lamezia Terme, Emma Sonni, Stefano Casale, imprenditore cosentino accusato di due casi di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. Secondo l’accusa, retta in aula dal pm Santo Melidona, Casale da giugno 2019 ad agosto 2020 avrebbe impiegato manodopera per lo svolgimento dell’attività della sua azienda, sottoponendo due dipendenti a condizioni di sfruttamento, corrispondendo loro retribuzioni in modo palesemente difforme dai contratti collettivi nazionali, violando la normativa relativa all’orario di lavoro e approfittando del loro stato di bisogno.
L’azienda era una ditta di autonoleggio nella quale le due parti offese, due donne oggi costituite parte civile, sarebbero state impiegate in nero con una retribuzione di 600 euro per sei ore di lavoro giornaliere per sei giorni a settimana. Un impiego scoperto, secondo l’accusa, da ogni forma di previdenza. Le due donne sarebbero state costrette a rinunciare alle ferie e al tfr. Le dipendenti hanno sporto denuncia alla Guardia di finanza di Lamezia Terme che ha svolto le indagini preliminari nel corso delle quali Casale era stato raggiunto da un provvedimento di sequestro della somma di 50mila euro, adottato dal Tribunale su richiesta della Procura guidata da Salvatore Curcio. Per l’imputato l’udienza davanti al Tribunale collegiale avrà inizio il prossimo 12 maggio. Le due parti civili sono rappresentate dall’avvocato Antonio Muscimarro e dall’avvocato Alessandro Ferrise. Caserta è difeso dall’avvocato Chiara Penna. (ale. tru.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x