Ultimo aggiornamento alle 22:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’interpellanza

Casa della comunità da Nocera Terinese a San Mango d’Aquino, Lo Schiavo interroga Occhiuto

Il consigliere regionale: «Il commissario alla sanità riconsideri l’istruttoria, ripristinando l’allocazione di una delle strutture»

Pubblicato il: 22/03/2022 – 9:02
Casa della comunità da Nocera Terinese a San Mango d’Aquino, Lo Schiavo interroga Occhiuto

REGGIO CALABRIA «Ho chiesto al presidente Occhiuto, commissario per la sanità calabrese, se non ritenga necessario riconsiderare l’istruttoria relativa alle Case della comunità della provincia di Catanzaro, ripristinando l’iniziale allocazione di una di esse nel comune di Nocera Terinese». Lo afferma il consigliere regionale Antonio Lo Schiavo, annunciando la presentazione di un’interrogazione a risposta immediata rivolta al presidente della Giunta regionale, Roberto Occhiuto, in qualità di commissario ad acta per il Piano di rientro dai disavanzi del settore sanitario della Regione Calabria, in ordine all’allocazione delle Case della comunità della provincia di Catanzaro e, in particolare, nel comune di Nocera Terinese.
L’interrogazione prende le mosse dal Decreto del commissario ad acta n. 15 del 1° marzo 2022 con il quale è stata approvata la proposta di Piano degli interventi per la realizzazione delle strutture sanitarie in Calabria, previste nella ripartizione programmatica del Piano nazionale di ripresa e resilienza, che prevede – tra le altre cose – la creazione di 57 Case della comunità, di cui dieci nella provincia di Catanzaro. «La Regione Calabria – si legge nell’interrogazione – nel dicembre 2021 ha comunicato ad Agenas la localizzazione dei terreni e degli immobili da destinare alla realizzazione di Case di comunità e Nocera Terinese era tra i comuni individuati ad ospitarne una. Nell’elenco allegato al Dca n. 15 del 01/03/2022 la struttura di cui sopra non risulta più collocata nel comune di Nocera Terinese ma nel comune di San Mango d’Aquino; non è evidente dall’istruttoria indicata nel Dca richiamato la motivazione di tale sostituzione, posto che i commissari prefettizi del comune di Nocera Terinese, interpellati dall’Asp, hanno dato la disponibilità dei vecchi locali dell’Usl».
Infine, «considerato che l’immobile individuato nel comune di San Mango d’Aquino pare sia oggetto di contenzioso per le finalità cui la stessa struttura era destinata», Lo Schiavo interroga il commissario Occhiuto per sapere «se non si ritenga necessario riconsiderare con urgenza l’istruttoria relativa alle Case della comunità della provincia di Catanzaro ripristinando l’iniziale allocazione di una di esse nel comune di Nocera Terinese».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x