Ultimo aggiornamento alle 16:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Sanità

Indennità 118, Iemboli: «Il nuovo accordo rende il servizio allettante per i medici dopo 17 anni»

La soddisfazione del segretario regionale del Sindacato Medici Italiani. «Un primo passo per salvare l’urgenza-emergenza»

Pubblicato il: 06/04/2022 – 14:11
Indennità 118, Iemboli: «Il nuovo accordo rende il servizio allettante per i medici dopo 17 anni»

CORIGLIANO ROSSANO «Un primo passo teso a salvare il 118 dopo 17 anni». Il neo presidente regionale del Sindacato Medici Italiani, Sinibaldo Iemboli, esprime grande soddisfazione dopo la sottoscrizione del contratto integrativo tra i medici del 118 e la Regione Calabria.
Nelle scorse settimane proprio Iemboli, da decenni medico del 118 in prima linea, aveva manifestato tutta la sua preoccupazione perché senza l’aggiornamento del contratto integrativo, il servizio di emergenza non sarebbe stato economicamente attraente per i giovani professionisti (ne avevamo parlato qui).
«Questo nuovo accordo rende il 118 allettante per i medici. Un passo che serve soprattutto – dichiara Iemboli al Corriere della Calabria – a risolvere in maniera definitiva i problemi dei colleghi di Catanzaro e Crotone che erano stati anche costretti a restituire 5,40 euro previsto nel precedente accordo integrativo regionale. E questo aveva generato la fuga dei medici dal servizio di 118. Riconosciamo la volontà della Regione di voler salvare il servizio di urgenza-emergenza (qui la notizia) nella figura del sub commissario Ernesto Esposito. Adesso attendiamo che l’emorragia di medici dal Suem si fermi, anche se sono convinto che solo con un contratto di lavoro dipendente e non a convenzione come il nostro, potrà rendere il servizio stabile e strutturato nel tempo».
Il nuovo accordo integrativo regionale è stato raggiunto sulla base di 10 euro l’ora. (l.latella@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x