Ultimo aggiornamento alle 13:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il voto unanime

Casali del Manco, ecco il primo Piano di Protezione Civile Comunale

È stato realizzato con particolare attenzione al tema della disabilità, alla protezione, alla sicurezza ed al soccorso delle persone fragili

Pubblicato il: 20/04/2022 – 21:27
Casali del Manco, ecco il primo Piano di Protezione Civile Comunale

Il consiglio comunale di Casali del Manco, con voto unanime, ha approvato il Piano di Protezione Civile Comunale. È il «primo comune della Calabria a dotarsi del Ppc che risponde alle indicazioni fornite dal “Manuale operativo per la predisposizione di un piano comunale o intercomunale di Protezione Civile” (O.P.C.M. n.3606 del 28/08/2007) ed in ottemperanza alle “Linee Guida per la redazione del Piano di Protezione Civile Comunale” (D.G.R. n. 611 del 20/12/2019) nonché alle più recenti evoluzioni tecniche e legislative in materia di Protezione Civile. Il piano è stato realizzato con particolare attenzione al tema della disabilità, alla protezione, alla sicurezza ed al soccorso delle persone fragili. Ciò grazie al grande contributo delle Federazioni “Fand Calabria” e “Fish Calabria”, e dell’associazione “Soccorso Senza Barriere”.

Il PPC si articola in 5 sezioni:
a) Inquadramento generale del territorio;
b) Scenari di evento di rischio;
c) Organizzazione del sistema comunale di Protezione Civile e risorse per l’emergenza;
d) Modello di intervento;
e) Formazione ed informazione.

Il Piano pertanto si articola in “Schede Tecniche”, “Carte Tematiche”, “Relazioni descrittive” e di “Shapefile” dei diversi livelli informativi. Inoltre si deve opportunamente evidenziare che rispetto alle normative in essere, i nostri tecnici incaricati hanno inserito un nuovo “Modulo” denominato “Altri Rischi” che comprende il rischio blackout, il rischio sanitario e pandemico, il rischio veterinario, il rischio incidenti su rete distribuzione gas, il rischio rifiuti ed il rischio sociologico.

Di primaria importanza diventa adesso quella di condividere i contenuti del Piano di Protezione Civile Comunale con la cittadinanza tutta, facendo conoscere i vari rischi insistenti nel territorio casalino, permettendo in tal modo di coesistere con lo stesso aumentando la capacità di resilienza della popolazione stessa. Il PPC così redatto costituisce uno strumento dinamico, comprensibile ed efficace, facile da aggiornare ed integrare.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x