Ultimo aggiornamento alle 23:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’inchiesta

Processo Pneus, va ai domiciliari Danilo Vitellio

Il procedimento è incentrato su una lunga serie di atti e minacce perpetrate nei comuni di Amaroni e Vallefiorita per ottenere il pizzo

Pubblicato il: 28/04/2022 – 20:54
Processo Pneus, va ai domiciliari Danilo Vitellio

CATANZARO Il gup del Tribunale di Catanzaro, accogliendo la richiesta degli avvocati Antonio Lomonaco e Salvatore Staiano, ha ordinato la misura meno afflittiva dei domiciliari per Danilo Vitellio, imputato nell’ambito del procedimento Pneus, le cui indagini sono state condotte dai carabinieri e coordinate dalla Dda di Catanzaro e sono incentrate su una lunga serie di atti e minacce perpetrate nei comuni di Amaroni e Vallefiorita, mirate ad ottenere il pagamento del “pizzo” con modalità tipicamente ‘ndranghetistiche. La tesi accusatoria sarebbe sorretta anche dalle denuncia presentata un imprenditore locale, vittima di alcune ipotesi estorsive. Il prossimo 20 maggio proseguirà il giudizio abbreviato chiesto dagli avvocati Salvatore Staiano ed Antonio Lomonaco, alla cui udienza è prevista la requisitoria del pubblico ministero.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x