Ultimo aggiornamento alle 7:21
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’evento

Il 50esimo anniversario della Fisar, percorsi enologici e culturali a Cosenza

Giuseppe Palmieri: «Protagonisti i vini calabresi e del coordinamento Sud e Isole». Prevista la presentazione di un vino celebrativo

Pubblicato il: 29/04/2022 – 10:06
Il 50esimo anniversario della Fisar, percorsi enologici e culturali a Cosenza

COSENZA La Fisar (Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori) è presente sul territorio regionale con l’obbiettivo di valorizzare il patrimonio enogastronomico calabrese, collocandosi nell’ampio spazio vitivinicolo, in particolare in quello della divulgazione e formazione, diventando un punto di riferimento professionale. In occasione del 50° anniversario della fondazione della Fisar, la direzione nazionale ha conferito alla delegazione di Cosenza, attiva con successo sul territorio, l’onere e l’onore di ospitare e organizzare i festeggiamenti che tale ricorrenza impone nel periodo dal 29 aprile al 1° maggio 2022. Tra gli ospiti, il presidente nazionale Fisar Luigi Terzago, insieme ai consiglieri nazionali.

Giuseppe Palmieri

Il programma

«Degusteremo tutti i vini, non solo quelli calabresi, del coordinamento Sud e Isole: Campania, Puglia, Sicilia, Sardegna e Basilicata», racconta al Corriere della Calabria Giuseppe Palmieri, Commissario della delegazione cosentina e sommelier. «Alla promozione del territorio attraverso il vino, abbiamo deciso di affiancare un percorso culturale. Sommelier e accompagnatori arrivano da ogni parte del Sud e avranno l’occasione di scoprire le bellezze della città di Cosenza: dal Mab (Museo all’aperto) al Ponte di Calatrava e poi ancora sono previste visite al Duomo, al Teatro Rendano ed al Castello Svevo». «L’evento – aggiunge Palmieri – offre a tutti noi un’opportunità unica: valorizzare e promuovere il grande paniere di prodotti della nostra provincia e della nostra Regione per ribadire la centralità nel mercato agroalimentare e vitivinicolo nazionale». «Ringrazio tutti i produttori e le cantine che hanno creduto nel nostro progetto e nel nostro lavoro non facendo mai mancare il loro prezioso supporto e sostegno».

Fisar in Rosa e il vino celebrativo

Durante la 3 giorni sarà selezionato il “Miglior Sommelier dell’Anno” del Coordinamento Sud ed Isole. Spazio anche alle case history di successo con “Fisar in Rosa”. «Le donne produttrici di vino – dice Palmieri – saranno illustre ospiti dell’Enoteca della provincia di Cosenza. Degusteremo i loro vini e ascolteremo la loro esperienza nel settore». E inoltre – conclude – la Fisar nazionale – per l’occasione – ha creato un vino celebrativo, si chiama “Foglia Tonda”: un vitigno particolare nato grazie all’ausilio di un’istituto agrario». «Assaggeremo un vino del tutto particolare. L’invito è a partecipare numerosi al 50° anniversario della Fisar». (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x