Ultimo aggiornamento alle 21:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la campagna

Vaccini, la Regione: «Quarta dose importante per alcune categorie»

L’invito dell’ente a proseguire la profilassi per gli ultraottantenni, gli ospiti delle rsa o per chi ha più di 60 anni con patologie pregresse

Pubblicato il: 03/05/2022 – 12:47
Vaccini, la Regione: «Quarta dose importante per alcune categorie»

CATANZARO I vaccini hanno salvato la vita a milioni di persone nel mondo. Grazie alla scienza e al successo della campagna vaccinale anche la Calabria, nei mesi scorsi, ha evitato le restrizioni, ha contenuto i decessi e adesso sta ritornando alla normalità. Ma la pandemia, purtroppo, non è ancora un brutto ricordo e, dunque, la Regione chiede alla cittadinanza di tenere alta la guardia. È quanto si legge in una nota.
Il virus continua a circolare e può essere molto pericoloso soprattutto per determinate categorie di persone, provocando la malattia in forma grave, il ricovero in terapia intensiva, e nei casi più complessi la morte.
La quarta dose, per chi ha più di 80 anni o vive in Rsa, o per chi ha più di 60 anni e presenta patologie che indeboliscono il proprio sistema immunitario, è molto importante per contrastare gli effetti avversi del Covid. I centri vaccinali sono ancora aperti in tutta la Regione e il vaccino può essere somministrato anche in farmacia. È importante contattare il proprio medico di medicina generale, oppure rivolgersi all’indirizzo gtc.regionecalabria@gmail.com.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x