Ultimo aggiornamento alle 11:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la misura

Parma, nuovo sequestro all’imprenditore Gigliotti legato alla ‘ndrangheta

L’uomo aveva avuto due condanne nelle operazioni Stige e Work in progress. Provvedimento su 3 società da mezzo milione

Pubblicato il: 04/05/2022 – 13:03
Parma, nuovo sequestro all’imprenditore Gigliotti legato alla ‘ndrangheta

BOLOGNA Nuovo sequestro a carico di Franco Gigliotti, imprenditore attivo nel Parmense, finito al centro di vicende giudiziarie e ritenuto legato alla ‘ndrangheta. Polizia e Guardia di Finanza di Parma hanno eseguito un provvedimento propedeutico alla confisca su tre imprese, il cui valore complessivo è di circa 500mila euro: la ditta individuale di Gigliotti, la totalità delle quote della Euroweld Srl e il 51% della L.C. Impianti Srl. Si tratta di un’estensione del sequestro d’urgenza disposto a febbraio 2021, su richiesta del procuratore capo della Dda di Bologna Giuseppe Amato e del questore di Parma Massimo Macera. Gigliotti è stato condannato nel processo ‘Stige’ della Dda
di Catanzaro a otto anni per concorso esterno in associazione mafiosa
(sentenza d’appello, non ancora definitiva) e nella operazione ‘Work in progress’ della Procura di Parma, a sei anni e quattro mesi per associazione a delinquere in primo grado. Le indagini hanno ricostruito il profilo di una persona, spiega una nota della Procura di Bologna, caratterizzata da «una spiccata pericolosità sociale» ed è emersa una sproporzione tra tra il suo patrimonio, circa 13 milioni e i redditi lecitamente prodotti. Non appena tornato in libertà Gigliotti avrebbe inoltre riallacciato i contatti con i suoi collaboratori, coinvolti nell’indagine parmigiana, e, tra l’altro, sarebbe subentrato come socio occulto nella maggioranza di L.C. Impianti, dirigendo le operazioni per la costituzione della Euroweld, versando di tasca propria un capitale sociale di 30mila euro.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x