Ultimo aggiornamento alle 17:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Le reazioni

Fratelli trovati morti a Vibo, Papillo: «Impegno comune per far sì che non si ripeta»

Il segretario vibonese della Cisal commenta il dramma della solitudine avvenuto in città: «Confronto strutturale per tutelare le persone più fragili»

Pubblicato il: 11/05/2022 – 15:57
Fratelli trovati morti a Vibo, Papillo: «Impegno comune per far sì che non si ripeta»

VIBO VALENTIA «Mi rattrista e mi addolora particolarmente la notizia delle due persone ritrovate senza vita dopo diversi giorni a Vibo Valentia». Lo ha scritto in una nota il segretario provinciale della Cisal, Vitaliano Papillo che aggiunge: «Sarà compito delle autorità competenti far luce sull’accaduto e a chiarire le cause, ma la storia dei due fratelli di 69 e 64 anni ritrovati esanimi all’interno della propria abitazione, in avanzato stato di decomposizione e quindi verosimilmente diversi giorni dopo la morte, deve far riflettere su un fenomeno, il dramma della solitudine, sempre più ricorrente e figlio di una società dai rapporti sempre più precari e sfilacciati ma anche di una insufficiente rete di sostegno sociale».
«Dobbiamo impegnarci di più, tutti quanti – conclude Papillo – per far sì che storie come queste non si ripetano. Per questo motivo invitiamo istituzioni, parti sociali ed associazioni ad un confronto periodico e strutturale per affrontare questa ed altre emergenze legate alle persone più fragili».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x