Ultimo aggiornamento alle 23:27
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’anticipazione

Mancuso e l’anatra zoppa: «Se qualcuno vuole passare con Fiorita lo faccia alla luce del sole»

Il presidente del consiglio regionale sulla sconfitta del progetto di Donato: «L’altra proposta è apparsa più chiara e lineare». Stasera a 20.20

Pubblicato il: 29/06/2022 – 17:06
Mancuso e l’anatra zoppa: «Se qualcuno vuole passare con Fiorita lo faccia alla luce del sole»

LAMEZIA TERME È Filippo Mancuso, presidente del Consiglio regionale ed esponente di spicco della Lega, il primo degli ospiti di 20.20, il talk di approfondimento de L’altro Corriere – canale 75 – in onda stasera alle 21. Al centro delle valutazioni il recente (poco lusinghiero ma non per la Lega) esito elettorale a Catanzaro con la vittoria del candidato di centrosinistra Nicola Fiorita.
Si parte dal voto disgiunto. Per Mancuso non ci sarebbero stati movimenti nascosti: «Ho visto i dati, il voto disgiunto è uniforme in tutte le sezioni, è evidente che la proposta di Fiorita sia apparsa più chiara e lineare e gli elettori hanno scelto di conseguenza».
Sulla cosiddetta “anatra zoppa”, un sindaco senza maggioranza in consiglio comunale, Mancuso non ha dubbi: «Fiorita ha meritato sul campo la vittoria e bisogna complimentarsi per il risultato, in queste ore c’è fermento tra i consiglieri comunali, io penso che se c’è qualcuno che vuole sostenere il percorso di Fiorita è giusto lo dica apertamente e di certo nel sottoscritto troveranno comprensione, ma sono scelte che vanno fatte alla luce del sole. Io nelle mie funzioni di Presidente del Consiglio regionale sono a disposizione per i progetti e le iniziative a beneficio della città e che prevedono il coinvolgimento della Regione».
Sollecitato dalle domande di Danilo Monteleone con il richiamo ad un recente intervento del segretario provinciale di Catanzaro Pino Macrì (ve ne abbiamo parlato qui) Mancuso ha anche detto la sua in ordine al percorso della Lega in Calabria, senza giri di parole: «Le nostre due liste hanno totalizzato una percentuale di circa il 15% – risultato non raggiunto in nessuna città – alle scorse elezioni regionali abbiamo eletto due consiglieri regionali ed i consensi della Lega sono significativi. Penso – ha aggiunto Mancuso – che i vertici della Lega debbano tributare il giusto riconoscimento ad una classe dirigente che ottiene risultati». Riferimento per nulla velato al coordinamento regionale della Lega.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x