Ultimo aggiornamento alle 18:23
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Effetto pandemia

Cosenza, a rischio il rinnovo del contratto per 72 medici delle Usca

Scade oggi il rapporto di lavoro che li lega all’Asp. Delegazione ricevuta dal commissario: concluse le attività iniziate per il Covid

Pubblicato il: 30/06/2022 – 10:00
Cosenza, a rischio il rinnovo del contratto per 72 medici delle Usca

COSENZA Scadono oggi i contratti di 72 medici in forza all’Usca (Unità speciali di continuità assistenziale) e da parte dell’Azienda provinciale di Cosenza e al momento non ci sarebbe alcuna intenzione di rinnovare i contratti.
Secondo quanto si apprende, una delegazione di medici è stata ricevuta dal commissario dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza che avrebbe riferito la conclusione delle attività iniziate nel giugno del 2020, tutto ciò mentre i casi di positività al Covid in provincia di Cosenza stanno aumentando.
Inoltre, l’ospedale di Rogliano si appresta a tornare presidio Covid così come era stato stabilito che dovesse essere programmata la campagna di vaccinazione per la quarta dose. Il mancato rinnovo dei contratti, sempre secondo quanto riferito, avviene nonostante la Regione abbia confermato i tetti di spesa per la proroga del personale destinato all’emergenza sanitaria.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x