Ultimo aggiornamento alle 16:16
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il caso

Maltrattamenti nel centro disabili di Rossano, gli avvocati chiedono di visionare i filmati

Interrogatorio di garanzia per i tre imputati che si ritroveranno davanti ai giudici il 25 luglio

Pubblicato il: 23/07/2022 – 11:56
Maltrattamenti nel centro disabili di Rossano, gli avvocati chiedono di visionare i filmati

CASTROVILLARI Si ritroveranno il 25 luglio davanti al giudice per le indagini preliminari del tribunale di Castrovillari, Simone Falerno ed al pm Veronica Rizzaro, i tre operatori del centro diurno Gocce del deserto onlus, finiti ai domiciliari per maltrattamenti nei confronti di sette disabili ospiti della struttura.
Nelle scorse ore i tre indagati, Francesco Ritacco, Grazia Fusaro e Liciana Antoniotti sono comparsi davanti ai giudici. Il gip per il momento non ha assunto alcuna decisione rispetto alle misure cautelari emesse, dopo aver accolto la richiesta del collegio difensivo di visionare i video che incastrerebbero i tre indagati.
A formulare la richiesta l’avvocato Francesco Calabrò, difensore di Grazia Fusaro. Ha risposto lungamente alle domande Luciana Antoniotti, difesa da Giovanni Bruno. L’operatrice ha evidenziato come nessuno degli ospiti, negli ultimi cinque anni, abbia riportato ferite di alcun genere e descritto le attività del centro.
Francesco Ritacco, infine, difeso da Roberto Laghi e Giuseppe Vena, indiziato di reato di maltrattamenti con l’aggravante del sadismo, ha risposto dichiarandosi estraneo ai fatti contestatigli. (lu.la.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x