Ultimo aggiornamento alle 20:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il caso

Truffe online nel Cremonese, nei guai un 31enne di Catanzaro

Vendeva auto e mezzi assieme a un complice. Una volta intascata la caparra, i due sparivano. Indagano i carabinieri

Pubblicato il: 12/08/2022 – 13:54
Truffe online nel Cremonese, nei guai un 31enne di Catanzaro

MILANO Mettevano in vendita online auto o veicoli agricoli, si facevano versare la caparra dagli acquirenti e poi si rendevano irreperibili. Per questo due uomini di 31 anni, di Catanzaro e Novara, sono stati denunciati dai carabinieri di Vescovato e Soresina nel Cremonese, con l’accusa di raggiri e truffe online.
Il primo episodio, denunciato ai carabinieri di Vescovato, riguarda l’acquisto di un motocoltivatore messo in vendita su Facebook. L’uomo si faceva versare dagli acquirenti una caparra di 500 euro su una ricarica Postepay e, dopo aver ricevuto illecitamente il denaro, non concludeva l’operazione rendendosi irreperibile.
Il secondo episodio, denunciato ai carabinieri di Soresina, riguardava l’acquisto di una Fiat 500 messa fittiziamente in vendita dal presunto truffatore sul sito internet www.subito.it. Anche lui si faceva versare da chi era interessato all’acquisto una caparra, questa volta di 1.000 euro, sempre su ricarica Postepay, poi spariva dopo avere ricevuto il denaro senza concludere la vendita dell’auto.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x