Ultimo aggiornamento alle 21:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Gestione illecita

Roseto Capo Spulico, rifiuti comunali nell’area dell’ex mattatoio: sequestro e denuncia

Intervento dei militari della Stazione carabinieri forestale di Oriolo. Deferito il dipendente comunale responsabile del procedimento

Pubblicato il: 25/08/2022 – 13:40
Roseto Capo Spulico, rifiuti comunali nell’area dell’ex mattatoio: sequestro e denuncia

COSENZA Sotto sequestro l’area dell’ex mattatoio comunale a Roseto Capo Spulico. I militari della Stazione carabinieri forestale di Oriolo hanno nei giorni scorsi posto sotto sequestro l’area situata in località “Civita”.
Durante un controllo da parte dei militari, infatti, sono stati rinvenuti all’interno dell’edificio diversi ed eterogenei rifiuti racchiusi in sacchi di plastica e accumulati in alcuni ambienti. Inoltre, sempre sparsi all’interno della stessa area, sono stati rinvenuti circa 250 metri cubi tra plastica, vetro, carta, pneumatici usati, alluminio, resti di sfalci di potatura e un cumulo di tappeti sintetici usati per i campi di gioco.
Lo stato dei luoghi riscontrato configura l’ipotesi di reato di gestione illecita di rifiuti, rifiuti provenienti da attività comunali, con formazione di deposito incontrollato di rifiuti pericolosi e non su area comunale. Inoltre, sia all’interno dell’edificio che all’esterno erano presenti attrezzature, mezzi e altro materiale di vario genere usati dal Comune.
Per tale reato si è proceduto quindi al sequestro dell’area e alla denuncia del dipendente comunale responsabile del procedimento.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x