Ultimo aggiornamento alle 11:36
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il fatto

Farmaci rivenduti illegalmente, chiuse le indagini per nove persone

L’inchiesta riguarda un vasto traffico di medicine sottratte a Pianopoli e smistate tra le province di Catanzaro e di Cosenza

Pubblicato il: 16/09/2022 – 7:28
Farmaci rivenduti illegalmente, chiuse le indagini per nove persone

LAMEZIA TERME La Procura di Lamezia ha chiuso le indagini per nove persone coinvolte nelle indagini su un vasto traffico di farmaci rivenduti illegalmente nelle province di Catanzaro e di Cosenza. Le accuse sono quelle di associazione a delinquere finalizzata al furto e alla ricettazione di farmaci destinato all’uso umano e veterinario. Lo riferisce la Gazzetta del Sud. Secondo quanto accertato dagli investigatori le medicine venivano sottratte da un deposito a Pianopoli e poi rivendite a prezzi stracciati a farmacie e parafarmacie tra Catanzaro, Lamezia e Cosenza. Gli avvisi di conclusione delle indagini hanno Andrea Vutera, 45 anni di Lamezia Terme; Pietro Cerra (54, di Curinga), Silvana Di Donato (64, Cosenza), Salvatore Folino Raso (48, Lamezia), Vittorio Folino Raso (40, Lamezia), Antonio Cariano (59, Catanzaro), Maurizio Gariano (55. Catanzaro, Diego Grandinetti (45, Cosenza). Possono chiedere di essere sentiti dal pm entro 20 giorni per depositate memorie difensive o rilasciare dichiarazioni spontanee.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x