Ultimo aggiornamento alle 23:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il dramma

Rimane chiuso fuori casa, prova a rientrare dalla finestra precipita e muore

Il 42enne si stava recando alla camera ardente del padre. La tragedia in provincia di Modena

Pubblicato il: 22/09/2022 – 18:14
Rimane chiuso fuori casa, prova a rientrare dalla finestra precipita e muore

MODENA Un 42enne, Alessandro Scotti, è morto a Formigine, in provincia di Modena, cadendo dal terzo piano della palazzina in cui abitava.
L’uomo era appena uscito di casa per andare in ospedale, alla camera ardente del padre morto il giorno prima, quando si è reso conto di essersi chiuso fuori e di aver lasciato le chiavi (dell’abitazione e della macchina) dentro l’appartamento. Così, è tornato indietro, ha chiesto a un vicino di aprire il portone principale ed è uscito da una finestra del pianerottolo nel tentativo di raggiungere il balcone al terzo piano (aveva lasciato la porta-finestra aperta), ma, mentre si arrampicava sulla facciata del palazzo, è precipitato ed è morto. Lo riporta Il Resto del Carlino.
La tragedia è avvenuta mercoledì, intorno alle 7. Inutile l’intervento del 118 dopo la caduta, il 42enne era già morto. Dell’accaduto si occupano i carabinieri. Venerdì, Scotti avrebbe dovuto partecipare al funerale del padre, morto a 75 anni all’ospedale di Baggiovara (Modena). Originario della Campania, Scotti viveva a Formigine da 20 anni. Lascia un figlio di 16 anni. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x