Ultimo aggiornamento alle 23:21
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’avviso

Meteo: domani allerta arancione nel Cosentino, gialla nel resto della Calabria

Diramato un messaggio che prevede precipitazioni su un ampio arco temporale. Contattati tutti i sindaci calabresi

Pubblicato il: 25/09/2022 – 14:36
Meteo: domani allerta arancione nel Cosentino, gialla nel resto della Calabria

CATANZARO  La Protezione Civile della Calabria ha aggiornato il messaggio di allerta meteo per domani, lunedì 26 settembre, innalzandolo ad “arancione” per 111 Comuni del cosentino, nel resto della regione invece l’allerta è gialla. Lo riferisce una nota della Regione Calabria. «A causa di una perturbazione – spiega la nota –  sono previste precipitazioni distribuite su un ampio arco temporale. In queste ore la Protezione Civile sta avvertendo tutti i sindaci calabresi attraverso telefonate, Pec, e messaggi WhatsApp: l’indicazione è quella di seguire i Piani comunali con rigore e massima cautela invitando, al contempo, i cittadini a seguire eventuali  input provenienti dalle autorità di Protezione Civile.  La Protezione Civile della Regione monitorerà la situazione, insieme al Centro Funzionale Multirischi di Arpacal, e attiverà le misure di intervento qualora fosse necessario».

I Comuni interessati dall’allerta arancione sono: – per la Zona 1 Acquaformosa, Acquappesa, Aieta, Altomonte, Belvedere Marittimo, Bonifati, Buonvicino, Castrovillari, Cervicati, Cetraro, Civita, Diamante, Fagnano Castello, Firmo, Frascineto, Grisolia, Guardia Pimontese, Laino Borgo, Laino Castello, Lungro, Maierà, Malvito, Mongrassano, Morano Calabro, Mormanno, Mottafollone, Orsomarso, Papasidero, Praia a Mare, Roggiano Gravina, San Basile, San Donato di Ninea, San Lorenzo del Vallo, San Marco Argentano, San Nicola Arcella, San Sosti, Sangineto, Sant’Agata di Esaro, Santa Caterina Albanese, Santa Domenica Talao, Santa Maria del Cedro, Saracena, Scalea, Spezzano Albanese, Tarsia, Terranova da Sibari, Tortora e Verbicaro; – per la Zona 2 Aiello Calabro, Altilia, Amantea, Aprigliano, Belmonte Calabro, Belsito, Bisignano, Carolei, Carpanzano, Casali del Manco, Castiglione Cosentino, Castrolibero, Celico, Cellara, Cerisano, Cerzeto, Cleto, Colosimi, Cosenza, Dipignano, Domanico, Falconara Albanese, Figline Vegliaturo, Fiumefreddo Bruzio, Fuscaldo, Grimaldi, Lago, Lappano, Lattarico, Longobardi, Luzzi, Malito, Mangone, Marano Marchesato, Marano Principato, Marzi, Mendicino, Montalto Uffugo, Paola, Parenti, Paternò Calabro, Piane Crati, Pietrafitta, Rende, Rogliano, Rose, Rota Greca, Rovito, San Benedetto Ullano, San Fili, San Lucido, San Martino di Finita, San Pietro in Amantea, San Pietro in Guarano, San Vincenzo La Costa, Santo Stefano di Rogliano, Scigliano, Serra d’Aiello, Spezzano della Sila, Torano Castello e Zumpano.
La Protezione Civile sta avvisando i Comuni interessati, ha allertato il volontariato e Calabria Verde, ed ha contattato la Prefettura.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x