Ultimo aggiornamento alle 23:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 5 minuti
Cambia colore:
 

l’agenda politica

Al Parlamento con la bandiera della Calabria, il film social dell’esordio degli eletti nella regione – FOTO

La Ferro con la Meloni, Mangialavori con Vespa, Irto con la Segre, Occhiuto vara un intergruppo. Ecco il primo giorno dei deputati e dei senatori calabresi

Pubblicato il: 13/10/2022 – 20:02
Al Parlamento con la bandiera della Calabria, il film social dell’esordio degli eletti nella regione – FOTO

Wanda Ferro che stringe la mano alla leader del suo partito e premier in pectore Giorgia Meloni, Giuseppe Mangialavori che si fa ritrarre con Bruno Vespa, Nicola Irto che si intrattiene con l’iconica e straordinaria Luciana Segre, Tilde Minasi che si fa affiancare dai figli in questo giorno speciale. Sono solo alcuni dei flash che i parlamentari eletti in Calabria affidano ai social, in particolare a facebook, per descrivere l’esordio alla Camera e al Senato. Foto ma anche testi, messaggi, più o meno politici, molto personali comunque.

Immagini da Montecitorio

La Ferro, rieletta alla Camera con Fratelli d’Italia, è stringata nell’hasthag “Eccoci siamo pronti”, scrive la Ferro che poi comunque rende omaggio al neo eletto presidente del Senato La Russa postando una foto d’archivio che li ritrae insieme. Il coordinatore regionale azzurro Giuseppe Mangalavori, che da senatore è diventato deputato di Forza Italia, è altrettanto sintetico: “Primo giorno alla Camera e lunga chiacchierata Bruno Vespa. Si comincia!”, Francesco Cannizzaro, anche lui rieletto alla Camera per Forza Italia”, posta una foto dell’ingresso di Montecitorio oggi e scrive: “In una giornata uggiosa a Roma, penso al sole della mia terra. Inizia così la XIX legislatura della Repubblica italiana, la mia seconda da deputato. Sempre, con la testa e con il cuore per Reggio e la Calabria”. Più articolato il rieletto deputato della Lega Domenico Furgiuele: “L’impegno non si è mai interrotto. Oggi però riprende con maggiore slancio e vigore perché i problemi sono tanti. Non c’è spazio per cerimoniali e conventicole, il Paese aspetta soluzioni, la Calabria attende provvedimenti di rilancio reale. Io – rimarca Furgiuele – sarò in prima linea, ora più che mai. Sostenetemi, consigliatemi, statemi vicino, sapete bene che l’alto ufficio che ricopro è sempre stato, e sempre sarà, una cinghia di trasmissione tra la strada e l’istituzione parlamentare”. Quanto al M5S, c’è una traccia della riconfermata Elisa Scutellà: “Oggi si apre ufficialmente la XIX legislatura e grazie al vostro sostegno e supporto avrò il privilegio e l’onore di rappresentare nuovamente i cittadini in Parlamento. Dal 2018 abbiamo raggiunto tanti traguardi, ora è tempo di proseguire nella nostra missione per continuare a difendere gli interessi dei cittadini, a tutelare le famiglie e le imprese a salvaguardare i più deboli da chi preferisce pensare al proprio tornaconto a discapito degli italiani. Questa volta- rileva la Scutellà – la dedizione e la serietà non basteranno, lo ha detto il nostro presidente Giuseppe Conte, stavolta serve coraggio! Buona legislatura a tutto il Movimento 5 Stelle”.

Immagini da Palazzo Madama

Fronte Senato, ecco il neo eletto Mario Occhiuto: “Primo giorno in Senato e prima iniziativa su un progetto finalizzato a migliorare il benessere e la salute delle persone. Andiamo avanti”, scrive Occhiuto riferendosi alla costituzione dell’Intergruppo parlamentare “Qualità di vita nelle Città – Sport, Salute e Benessere in ambito urbano”, costituito per iniziativa di Occhiuto e del deputato Roberto Pella, come spazio di dialogo e confronto parlamentare permanente sui temi della qualità di vita nelle città, per promuovere e attivare azioni mirate nel campo dello sport, della salute e del benessere, Intergruppo che oltre ad essere il primo costituito nella nuova legislatura è anche il più numeroso per adesioni. “Questo per noi è l’impegno come parlamentari in quella che è una vera sfida per il futuro”, dice Occhiuto, intervenendo nel discorso inaugurale dell’Intergruppo, e “e oggi, più che mai, è necessario stringere un’alleanza tra chi si occupa di salute e chi si occupa di città”. Su facebook quindi ecco Tilde Minasi, neo eletta senatrice della Lega, che parla di “gioia” nell’iniziare la “nuova avventura in Senato” con i suoi figli accanto, e poi aggiunge: “Sedersi tra questi scranni ti fa sentire ancora di più la responsabilità che hai di fronte ai tuoi elettori… a loro cercherò di dare, con il mio partito, tutte le risposte di cui sono in cerca”. Fratelli d’Italia con i suoi alfieri al Senati, Fausto Orsomarso ed Ernesto Rapani, fedelissimi alla linea (meloniana ma anche ante). Orsomarso ha un pensiero “per tutti quelli che hanno sudato, lottato, creduto e vissuto per un’idea, soprattutto per quelli che non ci sono più. A tutta la mia comunità. Agli Italiani-Calabresi che anelano un futuro che sia all’altezza della bellezza dei propri sogni. Vi porterò con me ogni giorno in quest’aula del Senato della Repubblica”. Rapani si autoposta mentre vota per la presidenza del Senato, cioè uno dei suoi leader, La Russa: “Onorato di aver votato per il Presidente del Senato”. Ma c’è anche il Pd, in questo film social, in particolare il neo senatore Nicola Irto che ha fatto parte dell’Ufficio di presidenza provvisorio a Palazzo Madama, a pochi centimetri dalla leggenda Luciana Segre: “Una grande emozione, con la consapevolezza che oggi, dopo molti anni dall’inizio del mio percorso politico, farò parte del Senato Repubblica. valore ancora più grande essere stato per la prima volta nell’emiciclo del Senato e potere sentire da vicino le parole della senatrice Liliana Segre che, nel suo discorso introduttivo, ha richiamato tutte e tutti ad una grande responsabilità: essere parte delle istituzioni – scrive Irto – significa essere figli di una storia fatta di libertà, impegno e valori profondissimi. Il compito a cui mi appresto è carico di responsabilità, avrò bisogno come sempre di un confronto aperto e serrato con tutte e tutti voi, del vostro sostegno, per costruire una prospettiva comune per fare il bene della nostra terra”. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x