Ultimo aggiornamento alle 12:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Il commento

Antoniozzi: «Discorso di Meloni da statista. Straordinario il richiamo sul Sud e sulle energia»

Il deputato di Fratelli d’Italia: «La premier dimostra ancora una volta il suo profilo europeo ed identitario»

Pubblicato il: 25/10/2022 – 12:28

ROMA «Il discorso del presidente Meloni oggi alla Camera è un discorso da statista, che apre con fiducia la discussione politica e conferma come l’Italia sia in buone mani». Lo afferma Alfredo Antoniozzi, deputato dì Fratelli d’Italia che aggiunge: «Bellissimo il ricordo delle grandi donne che hanno fatto la storia italiana».
«Il richiamo all’atlantismo e la rassicurazione sullo schieramento della nostra Nazione – sottolinea – ribadisce la serietà dì impostazione. Meloni richiama anche a una stagione di riforme costituzionali che deve essere condivisa ma che la maggioranza non vuole abbandonare».
«Con un grande coraggio – prosegue Antoniozzi – il Presidente del Consiglio si assume le responsabilità in una congiuntura che eredita e che ha una dimensione globale. Da calabrese e uomo del Sud sottolineo lo straordinario riferimento alle potenzialità energetiche nel Sud e agli investimenti infrastrutturali per il Mezzogiorno annunciati. Il tema della pace fiscale che riguarda famiglie e imprese lancia un importante messaggio di pacificazione».
«Dal Pnrr alle attualità economiche il Presidente del Consiglio dimostra la grande serietà dì approccio – dice Antoniozzi – con la sottolineatura dell’interese nazionale preminente sulle concessioni e sulle reti. Necessario anche mettere in evidenza il richiamo al ritorno di una politica industriale – aggiunge Antoniozzi – e ancora opportuna la spiegazione sul significato della sovranità alimentare. Sullo stato sociale opportuno il richiamo al sostegno per nuclei deboli e invalidi e, con riferimento alle parole del Santo Padre,la concezione del lavoro come forma di liberazione e dì libertà. Meloni dimostra ancora una volta – conclude Antoniozzi – il suo profilo europeo ed identitario che deve oggi coincidere con un atteggiamento politico generale di responsabilità e serietà».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x