Ultimo aggiornamento alle 12:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la scelta

Meta licenzia 11mila persone. Zuckerberg: colpa mia

Il capo dell’azienda proprietaria di Facebook: l’ottimismo sulla crescita ha portato a un eccesso di personale

Pubblicato il: 09/11/2022 – 17:04
Meta licenzia 11mila persone. Zuckerberg: colpa mia

Meta, proprietario di Facebook, licenzia 11.000 persone. Lo annuncia l’azienda in un comunicato.
«Oggi condivido alcuni dei cambiamenti più difficili che abbiamo fatto nella storia di Meta», ha premesso il capo dell’azienda Mark Zuckerberg in un messaggio ai dipendenti. «Ho deciso di ridurre le dimensioni del nostro team di circa il 13% e di separarci da 11.000 dipendenti di talento».
Zuckerberg ammette: il suo eccessivo ottimismo sulla crescita ha portato a un eccesso di personale in Meta. Dicendosi responsabile per i passi falsi della società, Zuckerberg ha poi annunciato che Meta avvierà un taglio della forza lavoro da mercoledì. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti. Meta sale a Wall Street con il taglio di 11.000 posti di lavoro. I titoli del gruppo avanzano del 5,37%.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x