Ultimo aggiornamento alle 18:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

La vertenza

La protesta dei lavoratori del consorzio di bonifica dello Jonio cosentino si traferisce al Consiglio regionale

Ne danno comunicazione i confederali. Intanto davanti alla sede di Trebisacce arriva un container che consentirà ai manifestanti di passare le notti al caldo

Pubblicato il: 17/11/2022 – 20:54
La protesta dei lavoratori del consorzio di bonifica dello Jonio cosentino si traferisce al Consiglio regionale

TREBISACCE Prosegue ininterrottamente il sit-in di protesta dei lavoratori del consorzio di bonifica dello jonio cosentino davanti alla sede di Trebisacce. Nelle ultime ore è stato consegnato anche un container che consentirà ai manifestanti di passare le notti al caldo.
Nel frattempo, le organizzazioni sindacali di categoria comprensoriali e provinciali, Flai Cgil – Fai Cisl – Filbi Uil, hanno comunicato che il 21 novembre alle 13 il presidio si trasferirà da Trebisacce a Reggio Calabria, sotto la sede del consiglio regionale. E ciò, scrivono Federica Pietramala della Flai Cgil Sibaritide, Pollino, Tirreno, Marco Stillitano della Filbi Uil e Antonio Pisani, segretario della Fai Cisl, «a seguito della drammatica situazione che non trova, al momento, alcuno sbocco risolutivo e ci costringe a proseguire nella rivendicazione dei diritti dei lavoratori». (lu.la.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x