Ultimo aggiornamento alle 14:11
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 5 minuti
Cambia colore:
 

l’evento

Statti: «In Calabria, coltiviamo capolavori»

Confagricoltura Calabria e il Gal Terre vibonesi, nello spazio Pecco della Cittadella regionale, hanno presentato alla stampa dieci pillole di unicità calabre

Pubblicato il: 09/12/2022 – 16:38
di Fabio Benincasa
Statti: «In Calabria, coltiviamo capolavori»

CATANZARO Confagricoltura Calabria e il Gal Terre vibonesi, nello spazio Pecco della Cittadella regionale, hanno presentato alla stampa dieci pillole di unicità calabre. Una serie di cortometraggi, girati tutti nella provincia di Vibo Valentia, con il chiaro intento di legare la qualità delle produzioni, alla storia dei luoghi ed alle bellezze dei paesaggi. Un’offerta pressoché unica – secondo Confagricoltura Calabria ed il Gal Terre vibonesi – «capace di comunicare qualità e valori identitari, di difendere le economie locali, di generare valore nei territori, rispondendo appieno alle esigenze dei più moderni flussi turistici interessati, oggi più di ieri, all’autentico e al tipico». Icone del made in Calabria: la Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP, la Nduja di Spilinga, il Pecorino del Monte Poro DOP, lo Zibibbo di Pizzo, la Fileja, la Sujaca di Caria, il Tartuffo di Pizzo, i Mostaccioli di Soriano Calabro insieme all’olio ed al miele sono protagonisti nei dieci storytelling “Coltiviamo Capolavori”, realizzati dal Gruppo Corriere della Calabria. Narrano di storia, di esperienze, di cultura e arte.
Presenti, oltre al governatore della Calabria Roberto Occhiuto, anche l’assessore regionale all’agricoltura Gianluca Gallo, l’assessore al Lavoro Giovanni Calabrese, il presidente del Consiglio Regionale Filippo Mancuso, il presidente di Confagricoltura Calabria Alberto Statti, il direttore del dipartimento regionale Agricoltura Giacomo Giovinazzo, il presidente del Gal Terre Vibonese Vitaliano Papillo e in collegamento da Roma il presidente nazionale di Confagricoltura Massimiliano Giansanti.

«Orgoglio, consapevolezza e promozione»

«Dobbiamo essere orgogliosi di essere calabresi, la nostra è una Regione piena di straordinarie ricchezze», dice al Corriere della Calabria l’assessore regionale all’Agricoltura Gianluca Gallo. «Manca la consapevolezza – aggiunge – quella di avere in mano una straordinaria opportunità di promozione e questo ci consentirà di costruire un modello di sviluppo che forse non abbiamo mai avuto, combinando i prodotti del territorio proprio con il territorio dando il via ad una azione sinergica che non può vedere protagonista solo il governo regionale». «Partiamo dal basso – continua Gallo – dalle aziende, dai giovani imprenditori impegnati con passione e idee». L’assessore poi sottolinea l’importanza di quattro parole chiave: «La promozione, l’innovazione, la cooperazione, la formazione». Per Gallo occorre «lavorare trovando giusti alleati, come le organizzazioni agricole, alle quali ho sempre prestato ascolto ed ho fatto in modo che gli agricoltori fossero protagonisti delle scelte. Io, in qualità di assessore all’agricoltura, sono espressione delle volontà popolari».

Gianluca Gallo – Assessore regionale all’Agricoltura

«Coltiviamo Capolavori»

Il claim scelto da Confagricoltura per le pillole video è “Coltiviamo capolavori”, dice al Corriere della Calabria Alberto Statti, presidente regionale di Confagricoltura Calabria. «Grazie ai cortometraggi, realizzati insieme al Corriere della Calabria, abbiamo rappresentato al meglio la nostra Regione riuscendo a coniugare tre elementi decisivi, le produzioni identitarie, una storia magnificente, bellezze paesaggistiche che sono il corollario di una sorprendente biodiversità». Secondo Statti, è doveroso promuovere «un’immagine diversa della Calabria, obiettivo raggiungibile anche e soprattutto grazie alle sinergie», come ad esempio quella con i Gruppi di azione locale. «II Gal Terre Vibonesi, in questo senso, ha interpretato bene la propria mission, dando spazio e sostegno alla progettualità che abbiamo messo in campo come organizzazione di rappresentanza del settore agricolo», continua Statti. Che aggiunge: «La provincia di Vibo, che purtroppo ha spesso occupato in negativo le cronache regionali e nazionali, ha invece una vocazione particolarmente definita e cioè quella di coniugare l’attrattività turistica con percorsi enogastronomici di primissimo piano. Il combinato disposto tra agricoltura e turismo è, nei fatti, la chiave di volta per costruire definitivamente un’immagine positiva della regione». «Comunicazione e promozione» chiosa il presidente di Confagricoltura Calabria – ci permetteranno di dare un’altra immagine della Calabria e tutti, nel rispetto di ruoli e funzioni, dobbiamo contribuire al raggiungimento di un obiettivo che è comune».

Alberto Statti – Presidente di Confagricoltura Calabria

Sinergia e ascolto del territorio

L’impegno del Gal Terre Vibonesi guidato da Vitaliano Papillo è costante. «Sinergia con altre istituzioni e ascolto del territorio hanno consentito di svolgere attività importanti di promozione», sostiene al Corriere della Calabria. «Abbiamo finanziato centinaia di realtà e sono felice di aver scoperto uno straordinario protagonismo giovanile e femminile. C’è un Calabria produttiva che guarda al futuro, rappresentata e supportata dalle istituzioni». Papillo si mostra particolarmente soddisfatto del successo riscosso dai cortometraggi, uno storytelling in pillole di un territorio importante come quello vibonese. «Insieme sosteniamo lo sviluppo economico. Il Corriere della Calabria e Confagricoltura hanno avuto una eccezionale intuizione nel realizzare i cortometraggi che riescono attraverso suoni e colori a restituire una meravigliosa immagine della Calabria e uno spaccato, forse poco conosciuto, anche della provincia di Vibo Valentia». «Tutto ciò – continua – è stato possibile grazie anche alla visione complessiva del dipartimento regionale agricoltura e dell’assessore regionale Gianluca Gallo, il Gal ha beneficiato di risorse nell’ambito di una specifica misura e siamo riusciti, credo con estrema soddisfazione di tutti i protagonisti, a scrivere una bella pagina di identità ed orgoglio territoriale».

Vitaliano Papillo – Presidente Gal Terre Vibonesi
Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x