Ultimo aggiornamento alle 11:42
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

il bilancio

Il Festival d’Autunno tira le somme, Santacroce: «Abbiamo innalzato il dibattito culturale a Catanzaro e in Calabria» – VIDEO

Il direttore artistico della manifestazione traccia un bilancio positivo dell’ultima edizione e guarda già al futuro, confidando in un sempre più crescente sostegno delle istituzioni

Pubblicato il: 20/12/2022 – 15:52
Il Festival d’Autunno tira le somme, Santacroce: «Abbiamo innalzato il dibattito culturale a Catanzaro e in Calabria» – VIDEO

CATANZARO «Un bilancio sicuramente positivo. Il Festival d’Autunno quest’anno ha lanciato una nuova sfida anche alla luce della classifica del Sole24Ore che ha assegnato uno degli ultimi posti a Catanzaro, e siamo soddisfatti perché con le nostre molteplici attività abbiamo cercato di innalzare e abbiamo innalzato il dibattito culturale in città e nella regione, registrando sotto questo aspetto una bella crescita». Così Antonietta Santacroce, ideatore e direttore artistico del Festival d’Autunno, ha tirato le somme a conclusione della 19esima edizione di una manifestazione che è ormai diventata uno degli eventi culturali di maggior richiamo non solo a Catanzaro e a livello regionale ma anche a livello nazionale. “Istanti in musica, viaggio nel tempo”, questo il leit motiv del Festival d’Autunno. «Merito – ha specificato la Santacroce – degli spettacoli ma non solo, perché quest’ultima edizione si è caratterizzata anche per gli incontri con gli artisti, per il coinvolgimento sempre maggiore dei giovani, che sono stati al centro di tante attività del Festival anche per svecchiare un po’ il pubblico dei fruitori. In totale venti spettacoli, che hanno spaziato dalla musica alla danza, alla recitazione, con ben cinque produzioni originali, tre comproduzioni com importanti realtà del Sud quale il Taormina Festival, il Balletto del Sud di Lecce e Ama Calabria, e ben sei prime nazionali: in questo modo – ha aggiunto il direttore artistico celò Festival d’Autunno – abbiamo proiettato Catanzaro sulla ribalta nazionale, proponendo non semplici spettacoli ma grandi eventi di cultura». La Santacroce ha poi rivolto lo sguardo al futuro: «Già ad aprile presenteremo iil nuovo cartellone. Resterà la prima parte itinerante nei borghi più belli della provincia di Catanzaro, ai quali si aggiunge Tropea: anche questa infatti è stata una formula vincente, che testimonia come il Festival si allarga sempre più a nuovi territori. Avremo tante altre produzioni e possiamo annunciare anche che “Attraverso l’Universo”, che era stato forse la produzione simbolo di questa 19esima edizione di Festival d’Autunno, girerà nei più importanti festival italiani. Anche queste attività originali portano dunque Catanzaro e il Festival d’Autunno alla ribalta nazionale». Ottimo il rapporto con le istituzioni anche se per la Santacroce si può fare ancora di più: «Da quest’anno il Festival d’Autunno rientra tra i festival premiati dal ministero della Cultura, e questo è un riconoscimento importantissimo. La Regione Calabria, con la vicepresidente e assessore alla Cultura Giusi Princi e il validissimo dirigente Ersilia Amatruda, stanno dando grande impulso, basti pensare che a soli due mesi dalla pubblicazione del bando è uscita la graduatoria, con tempi dunque all’avanguardia, e speriamo che per la prossima edizione si riseca ad avere il bando nei primi mesi dell’anno in modo da consentire una programmazione e in tempi normali. Confido poi che la collaborazione con il Comune di Catanzaro abbia un nuovo e maggiore impulso rispetto a quanto è stato finora. In generale – ha concluso il direttore artistico del Festival drr’Autunno – è importante che le istituzioni sostengano ancora di più la cultura e le iniziative che la valorizzano». La Santacroce ha tracciato il bilancio dell’ultima edizione del Festival d’autunno (iniziata il 3 settembre per arrivare praticamente a fine novembre) in una conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche il sindaco dai Catanzaro Nicola Fiorita, il presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia Pietro Falbo, gli assessori comunali Donatella Monteverdi e Antonio Borrelli e il direttore dell’Alta formazione dell’Università di Catanzaro Stefano Alcaro. (redazione@corrierecal.it)

La conferenza stampa sul bilancio del Festival d’Autunno
Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x