Ultimo aggiornamento alle 21:48
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la decisione

Lesioni e sequestro di persona, archiviata la posizione di tre poliziotti cosentini

Lo ha deciso il gip del Tribunale di Cosenza, Letizia Benigno. A sporgere denuncia era stato un cittadino egiziano di 26 anni

Pubblicato il: 04/01/2023 – 10:00
Lesioni e sequestro di persona, archiviata la posizione di tre poliziotti cosentini

COSENZA Il gip del Tribunale di Cosenza Letizia Benigno, su richiesta del pubblico ministero, ha archiviato la posizione di tre poliziotti G.P. e P.U difesi dall’avvocato Gianpiero Calabrese e G.F difeso dall’avvocato Giuseppe De Marco, in servizio presso la Questura di Cosenza accusati di lesione personale e sequestro di persona nei confronti di un cittadino egiziano di 26 anni.

I fatti

All’interno degli uffici della Questura, secondo la denuncia presentata dal giovane africano, si sarebbe consumato una colluttazione. Dalle immagini di videosorveglianza e dalla ricostruzione avvenuta grazie alle analisi forensi è emerso come lo scontro fisico e verbale sia avvenuto a seguito dello stato di alterazione fisica dell’egiziano che si è scontrato con gli agenti presenti. Il giovane ha riportato ferite guaribili in 4 giorni. Tutto è iniziato fuori dalla Questura, mentre il 26enne era in fila per poter accedere alle informazioni dell’ufficio immigrazione, e lo stesso si sarebbe rivolto «in modo alterato» nei confronti di un mediatore linguistico. Una volta entrato negli uffici per rinnovare il permesso di soggiorno, l’egiziano avrebbe tentato di registrare un video con il proprio smartphone a cui sarebbe seguito l’intervento degli agenti. (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x