Ultimo aggiornamento alle 23:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

premiazione anime nobili

Naufragio di Cutro, a Isola Capo Rizzuto consegnate 300 medaglie ai volontari – FOTO

80 pergamene ad associazioni, organizzazioni e corpi che partecipano alle ricerche in mare dei corpi. Presente il governatore Occhiuto

Pubblicato il: 25/03/2023 – 17:53
Naufragio di Cutro, a Isola Capo Rizzuto consegnate 300 medaglie ai volontari – FOTO

ISOLA CAPO RIZZUTO Quasi 300 medaglie consegnate ai volontari e circa 80 pergamene per ognuna delle associazioni, organizzazioni e vari corpi di Polizia, militari e civili, che hanno partecipato, e continuano a partecipare alle ricerche in mare dei corpi: questo il reso conto della Cerimonia di ringraziamento che si è tenuto venerdì 24 marzo a Isola Capo Rizzuto, all’intero del Cinema Teatro “Eraclea”, bene confiscato alla criminalità. L’evento è stato fortemente voluto dal sindaco Maria Grazia Vittimberga e ha visto la partecipazione delle maggiori autorità istituzionali, tra cui il presidente della Regione Roberto Occhiuto, il Presidente della Provincia Sergio Ferrari e tantissimi del comprensorio. Presenti anche tutte le associazioni, le organizzazioni e alcuni corpi di Polizia, oltre al Presidente regionale del dipartimento Protezione Civile Domenico Costarella e gran parte della sua squadra organizzativa. «Gli eroi silenziosi» ha definitivo i volontari il sindaco Maria Grazia Vittimberga nel messaggio di benvenuto dato ai presenti all’interno del Cinema Teatro “Eraclea”. La cerimonia è stata aperta all’esterno del bene confiscato con l’esecuzione dell’Inno alla Gioia, l’inno di Mameli e in seguito il Silenzio suonato dal giovane Emmanuele Martino della società “Beethoven Acam”. Il tutto si è poi spostato all’interno dove è stato proiettato un video con i momenti salienti di questi giorni e il via ai saluti istituzionali moderati dalla giornalista Francesca Caiazzo. A prendere per prima la parola, appunto, il sindaco padrone di casa Maria Grazia Vittimberga che ha letto una commovente lettera dedicata ai volontari e ha sottolineato come «Isola Capo Rizzuto è il luogo simbolo di accoglienza in Calabria da oltre 30 anni e lo dimostra anche la presenza del Cara e l’integrazione di tanti cittadini extracomunitari, ma un ringraziamento va a tutte le associazioni calabresi che hanno operato in questi giorni, alle organizzazioni e alle forze dell’ordine tutte». Poi sul palco sono saliti il Presidente della Provincia Sergio Ferrari, il Sindaco di Cutro Antonio Ceraso, e l’Assessore del comune di Crotone Filly Pollinzi, tutti e tre hanno elogiato il lavoro dei volontari e sottolineando la sofferenza dei migranti che tante volte hanno la sola scelta di partire mettendo a rischio la loro vita. In seguito spazio alle testimonianze di chi ha operato sul campo, come il pescatore Vincenzo Luciano, l’autista soccorritore del 118 Francesco Greco, il direttore generale della Protezione Civile Domenico Costarella e la Presidente dell’associazione Sabir Manuelita Scigliano. Questo è stato sicuramente il momento più toccante della serata, soprattutto con i racconti di Greco e Luciano che hanno vissuto i primi momenti dello sbarco: «Appena arrivati con l’ambulanza i naufraghi arrivati sulla terra ferma hanno abbracciato il motore del mezzo per riscaldarsi – ha raccontato Francesco Greco –  in acqua tanti corpi galleggianti e quando ci siamo tuffati ci venivano addosso». Lo stesso Greco è stato poi costretto al ricovero per aver ingerito kerosene. Infine, prima di dare inizio alla fase di Premiazione, è salito sul palco il governatore della Regione Calabria Roberto Occhiuto: «Di solito parlo alla fine perché sono la massima autorità presente, ma oggi in mezzo a tutti voi – rivolgendosi ai volontari – mi sento molto piccolo ed a voi tutti voglio dire grazie per aver fatto conoscere al mondo intero il cuore grande dei calabresi. Mi rivolgo soprattutto ai cittadini della Provincia di Crotone, una provincia spesso in fondo alle classifiche nazionali, ma ora tutta Italia sa che siete i primi in termine di umanità e da Presidente mi sento orgoglioso di rappresentarvi». Poi via alla premiazione che ha visto salire sul palco tutti i volontari presenti, oltre che i corpi di polizia militari e civili, il 118 e il dipartimento di Protezione Civile regionale.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x