Ultimo aggiornamento alle 23:28
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il sequestro

Mancata depurazione e depositi di letame, sequestrato un allevamento

L’azienda si trova a Simeri Crichi. La ditta era sprovvista dell’autorizzazione unica ambientale. Intervenuti Guardia Costiera e carabinieri forestali

Pubblicato il: 09/05/2023 – 19:28
Mancata depurazione e depositi di letame, sequestrato un allevamento

SIMERI CRICHI Un allevamento di bovini, ovi-caprini e suini è stato sequestrato, a Simeri Crichi, nel corso di un’attività di controllo della Guardia costiera di Soverato congiuntamente ai carabinieri della Stazione Forestale di Catanzaro. Dalle verifiche è emerso che la ditta era sprovvista dell’autorizzazione unica ambientale. Inoltre sarebbero state rilevate diverse anomalie. Tra le più gravi, secondo gli investigatori, la mancata depurazione di una parte delle acque reflue prodotte dall’allevamento, che venivano scaricate su un terreno all’esterno della recinzione dell’insediamento per poi confluire in un canale di raccolta delle acque superficiali. È stata inoltre trovata la raccolta ed il deposito incontrollato di letame lasciato direttamente sul terreno e la raccolta ed il deposito di rifiuti, tra cui alcuni di natura pericolosa, senza che venisse presa alcuna precauzione per evitare l’inquinamento del terreno e delle falde acquifere sottostanti. Per tali mancanze l’intera azienda è stata posta sotto sequestro e il titolare denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di gestione illecita di rifiuti e inquinamento delle acque superficiali e del sottosuolo. Tutti gli animali, una quarantina in totale, sono stati temporaneamente ricoverati in un’altra struttura visto che i medici veterinari dell’Asp hanno dichiarato il sito non idoneo, dal punto di vista igienico sanitario, ad ospitarli. (Ansa)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x