Ultimo aggiornamento alle 23:14
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La vicenda

Esplode un furgone con bombole di ossigeno, panico al centro di Milano – VIDEO

Ferito l’autista del mezzo. Le fiamme si sono propagate su altri 5 veicoli e su tre piani del palazzo in via Pierlombardo

Pubblicato il: 11/05/2023 – 12:54
Esplode un furgone con bombole di ossigeno, panico al centro di Milano – VIDEO

MILANO Le prime fiamme e poi due boati in rapida successione. E’ questa la repentina escalation dell’incendio di un furgone divampato in zona Porta Romana a Milano. E’ successo intorno alle 11.45 in via Pierlombardo all’incrocio con via Giorgio Vasari. Un principio di fiamme è partito sotto il cofano del mezzo che trasportava venti bombole d’ossigeno. Il conducente di 53 anni si è subito fermato e con un estintore ha provato a spegnerlo. «L’autista, che è ustionato e non è in una situazione di pericolo di vita, ha detto ai vigili del fuoco – ha riferito il sindaco di Milano Giuseppe Sala dopo un sopralluogo – di aver visto accendersi un incendio dal vano motore che poi ha preso rapidamente le bombole di ossigeno che stava trasportando qua vicino. Ha cercato di limitare i danni ma poi c’è stata l’esplosione». 


Le fiamme si sono poi propagate ad altri cinque veicoli in sosta e su tre piani del palazzo al civico 19 interessando la farmacia al piano terra e due appartamenti al primo e secondo piano. Ingenti i danni causati dal rogo. Lo stabile è stato evacuato per consentire ai Vigili del Fuoco intervenuti con sette mezzi di domare le fiamme. Sgomberati anche in via precauzionale la sede di via Pierlombardo dell’istituto Auxologico italiano e la scuola di via Vasari, gestita dalle suore Mantellate e frequentata da circa 300 bambini e ragazzi. Durante le operazioni di evacuazione una suora di 89 anni è caduta riportando un lieve trauma cranico. È stata soccorsa in strada dal 118 è accompagnata in codice verde al Policlinico. In ospedale e’ stato portato in ambulanza in codice giallo il conducente con un’ustione alla mano e a una gamba. Dai primi accertamenti dei Carabinieri, Polizia locale e pompieri la Procura con il procuratore aggiunto Siciliano propende per le cause accidentali. Esclusi il dolo o l’attentato. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x