Ultimo aggiornamento alle 17:34
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il caso

Video shock del New York Times, la Grecia abbandona migranti in mare

Interpellato sul caso il governo greco si è trincerato dietro un “No comment”

Pubblicato il: 20/05/2023 – 9:00
Video shock del New York Times, la Grecia abbandona migranti in mare

Dodici migranti, tra cui donne e bambini, caricati su un barcone e lasciati alla deriva. E’ il video shock, pubblicato in esclusiva dal New York Times, che accusa la Grecia di effettuare i respingimenti che ha sempre negato.
I fatti ripresi nel video risalgono ad aprile scorso. Le prime immagini vedono il gruppo dei migranti scendere dal retro di un furgone bianco, in mezzo alla campagna. Quelle che seguono vedono le stesse persone salire su una barca della Guardia Costiera greca che poi le abbandona su un gommone di salvataggio al largo della costa, in violazione della normativa europea e internazionale. 

Il video del barcone di migranti mandato alla deriva è stato ripreso da un attivista austriaco che poi lo ha condiviso con il giornale americano.
Il New York Times ha rintracciato e parlato con 11 dei migranti, provenienti da Etiopia, Somalia ed Eritrea, costretti ad abbandonare la Grecia dalla Guardia costiera. 
ll giornale riferisce che i richiedenti asilo, dal campo profughi di Smirne, in Turchia, dove si trovano dopo essere stati salvati da una motovedetta della Guardia costiera turca, raccontanto di aver avuto paura di morire. Molti indossavano ancora gli stessi vestiti che avevano nel video. Tra loro c’era anche un bambino di soli sei mesi. Hanno raccontato di essere stati costretti a salire su un gommone e mandati alla deriva. 
L’uso di questi gonfiabili senza motore era stato documentato in passato, ma le autorità greche hanno sempre negato di avervi lasciato a bordo migranti. 
Il New York Times ha anche tentato di ottenere un commento del governo greco in merito, che però ha preferito non rilasciarlo mentre il Paese si avvicina alle elezioni che domenica vedono favorito il premier Kyriakos Mitsotakis. Lo stesso che ha promesso una rigida politica sull’immigrazione se verrà confermato.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x