Ultimo aggiornamento alle 18:58
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

giustizia

«Il dato sui processi per abuso d’ufficio citato dal ministro Nordio falsifica lo stato dell’arte»

Il segretario di Magistratura democratica Musolino: «I 5mila fascicoli iscritti sono il segnale dell’inefficienza della pubblica amministrazione»

Pubblicato il: 19/06/2023 – 16:27
«Il dato sui processi per abuso d’ufficio citato dal ministro Nordio falsifica lo stato dell’arte»

ROMA Il dato sui procedimenti iscritti per abuso d’ufficio, più volte citato dal ministro Nordio, «falsifica lo stato dell’arte». Quel numero di procedimenti, oltre 5mila, rappresenta «lo sfogo del semplice cittadino a fronte dell’inefficienza della pubblica amministrazione. Solo 455 processi vanno a giudizio, vuol dire che c’è una scrematura del 90% dei procedimenti iscritti». Lo ha detto il segretario di Magistratura democratica e sostituto procuratore a Reggio Calabria Stefano Musolino intervistato da Tagadà in onda su La7. Per il magistrato non ci sono dubbi: «i 5mila fascicoli iscritti sono il segnale dell’inefficienza della pubblica amministrazione: sono solo 455 i procedimenti attivati, c’è un grande filtro del pm, che screma dai 5mila quelli che meritano di andare a giudizio».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x