Ultimo aggiornamento alle 23:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la polemica

Caputo: «Caruso per mesi ha ostacolato Arrical e adesso chiede un’accelerazione, ridicolo»

Il vice presidente del Consiglio regionale replica al sindaco di Cosenza: «La coerenza dovrebbe essere un faro per chi fa politica»

Pubblicato il: 07/07/2023 – 19:03
Caputo: «Caruso per mesi ha ostacolato Arrical e adesso chiede un’accelerazione, ridicolo»

«Fanno sorridere le dichiarazioni del sindaco di Cosenza, Franz Caruso, che adesso, dopo aver ostacolato per mesi il lavoro dell’Autorità rifiuti e risorse idriche Calabria, chiede alla Regione e proprio ad Arrical di affrontare immediatamente l’emergenza mare sporco, come se i Comuni in questa partita possano avere un ruolo da semplici spettatori». Lo afferma in una nota Pierluigi Caputo, vice presidente del Consiglio regionale della Calabria, che aggiunge: «Il Comune di Cosenza, è utile ricordarlo, ha aderito solo pochi giorni fa ad Arrical, ritardando così la costituzione del Consiglio direttivo e la piena operatività di questa nuova realtà. È ridicolo, dunque, che proprio il sindaco Caruso adesso si lamenti di Arrical e chieda, dopo aver rallentato per mesi il suo lavoro, un’accelerazione in merito al problema depurazione. L’onestà intellettuale è un optional, ma almeno la coerenza dovrebbe essere un faro per chi fa politica e per chi guida una delle più importanti città della Calabria».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x