Ultimo aggiornamento alle 22:13
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

lotta alla ‘ndrangheta

Infiltrazioni dei clan nella filiera delle biomasse, in 17 chiedono l’abbreviato

Davanti al gup di Catanzaro sfilano i presunti esponenti della cosca Ferrazzo di Mesoraca indagati nell’inchiesta “Black Wood” della Dda di Catanzaro

Pubblicato il: 20/09/2023 – 8:26
Infiltrazioni dei clan nella filiera delle biomasse, in 17 chiedono l’abbreviato

CATANZARO Diciassette indagati nell’inchiesta “Black Wood” della Procura antimafia contro la cosca Ferrazzo di Mesoraca hanno chiesto di essere giudicati con il rito abbreviato. Lo riporta la “Gazzetta del Sud” riferendo dell’esito dell’udienza davanti al gup di Catanzaro nell’ambito dell’inchiesta della Dda di Catanzaro sfociata nell’operazione di un anno fa che ha svelato gli interessi dei Ferrazzo sulla lavorazione della legna nella centrale a biomasse di Cutro, “Serravalle Energy”, per la produzione d’energia elettrica: inoltre, sempre davanti al gup è emerso che due indagati patteggeranno la pena, mentre per gli 80 indagati che hanno optato per il rito ordinario il pm Domenico Guarascio ha reiterato la richiesta di rinvio a giudizio. Secondo l’ipotesi accusatoria avanzata dalla Dda  il cippato, ricavato dal taglio indiscriminato dei boschi della Sila, sarebbe stato bruciato insieme a rifiuti di ogni genere nell’impianto e in questo modo l’azienda avrebbe percepito indebiti profitti maggiorati basati sui conferimenti di prodotto legnoso effettuati violando la normativa del settore. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x