Ultimo aggiornamento alle 22:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

cold case

«Uccise la fidanzata in Svezia nel ’95», giudizio immediato per un 73enne calabrese

Salvatore Aldobrandi, originario di San Sosti, è stato arrestato il 17 giugno con l’accusa di omicidio e soppressione di cadavere

Pubblicato il: 20/09/2023 – 15:01
«Uccise la fidanzata in Svezia nel ’95», giudizio immediato per un 73enne calabrese

SANREMO Si apre venerdì 13 ottobre, in Corte di Assise a Imperia, il processo nei confronti di Salvatore Aldobrandi, 73 anni, originario di San Sosti, in provincia di Cosenza, ma da anni residente a Sanremo, arrestato il 17 giugno scorso su ordine del gip di Imperia, perché sospettato di aver ucciso Sargonia Dankha, 21 anni, di origini irachene, naturalizzata svedese, sparita nel nulla da Linköping il 13 novembre del 1995. E’ accusato di omicidio volontario aggravato dai motivi abietti e futili e soppressione di cadavere. Nei suoi confronti il tribunale ha disposto il giudizio immediato cautelare e visto che la difesa non ha chiesto riti alternativi nei termini di legge, il processo avverrà nelle forme del rito ordinario.
Si prevede anche una lunga lista testi dalla Svezia, che al momento è ancora in corso di valutazione da parte della procura. Si parla di decine di testimoni. Gli inquirenti stanno anche valutando se ascoltare i testi in videoconferenza. Aldobrandi resta in carcere a Sanremo. (Ansa)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x