Ultimo aggiornamento alle 14:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’emergenza

Migranti, Occhiuto ad “Avvenire”: i Cpr sono una soluzione emergenziale e obbligata

«Sarebbe intellettualmente disonesto non riconoscere che Meloni non si sia spesa su accordi bilaterali e responsabilità dell’Europa»

Pubblicato il: 22/09/2023 – 7:12
Migranti, Occhiuto ad “Avvenire”: i Cpr sono una soluzione emergenziale e obbligata

ROMA «La responsabilità non è certo ascrivibile a un governo in carica da 11 mesi. In questo senso, i Cpr rappresentano una soluzione emergenziale, in ogni caso obbligata in questo momento». A dirlo in una intervista ad Avvenire è il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto. «L’accoglienza diffusa non deve essere un affare – prosegue – e, se non ci fossero le grandi strutture, i migranti resterebbero comunque qui da irregolari. Semmai, occorre spingere sempre di più sugli accordi bilaterali tra i singoli Paesi e chiedere una maggiore assunzione di responsabilità nel governo dei flussi da parte dell’Europa. Sarebbe intellettualmente disonesto non riconoscere che Meloni non si sia spesa su entrambi questi fronti». Cosa può fare invece la Calabria? «Guardi, sono orgoglioso di guidare una regione che si è sempre mostrata solidale. Dopo il dramma di Cutro, dissi che il Mediterraneo non poteva essere un cimitero. Lo penso ancora e posso citare esempi virtuosi come quello di Roccella Jonica che da anni dimostra concretamente, con la propria popolazione e la propria amministrazione comunale, cosa vuol dire accogliere. I cittadini calabresi non si ritengono proprietari esclusivi del loro territorio. Per questo vogliamo continuare ad aiutare chi scappa da guerra e fame», conclude il governatore Occhiuto.
Tra le ipotesi al vaglio del governo per i nuovi Cpr c’è anche la provincia di Crotone (qui la notizia).
Nel frattempo continuano gli sbarchi: ieri sera in 569 sono arrivati a Reggio Calabria da Lampedusa, verranno smistati tra la palestra della scuola “Boccioni”, Vibo Valentia, Roccella Jonica e Siderno.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x