Ultimo aggiornamento alle 16:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 4 minuti
Cambia colore:
 

il blitz

Operazione antimafia “Karpanthos”, 52 ordinanze cautelari – VIDEO E NOMI

Traffico di stupefacenti, armi, estorsione, rapina a mano armata, ricettazione, riciclaggio e intestazione fittizia di beni

Pubblicato il: 22/09/2023 – 10:34
Operazione antimafia “Karpanthos”, 52 ordinanze cautelari – VIDEO E NOMI

CATANZARO Dalle prime ore di questa mattina i carabinieri del comando provinciale di Catanzaro sono impegnati nell’operazione antimafia “Karpanthos” coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro, guidata dal Procuratore Nicola Gratteri, con l’impiego di oltre 400 militari che stanno eseguendo su tutto il territorio nazionale un’ordinanza cautelare nei confronti di 52 soggetti (38 in carcere, 6 ai domiciliari e 8 con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria), sulla base della ritenuta sussistenza di gravi indizi in ordine ai delitti, a vario titolo ipotizzati nei loro confronti, di associazione di tipo ‘ndranghetistico, associazione finalizzata al traffico di stupefacenti caratterizzate dalla disponibilità di armi, nonché di estorsione, rapina a mano armata, ricettazione, riciclaggio e intestazione fittizia di beni, anche aggravati dalle modalità e finalità mafiose
Il procedimento per le fattispecie di reato ipotizzate è attualmente nella fase delle indagini preliminari. I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza, che si terrà alle ore 10.30 presso la Dda di Catanzaro.

I nomi degli indagati e misure cautelari applicate

David Berlingieri, Petronà; (Obbligo di presentazione alla PG)
Beniamino Bianco, di Oggiono (Lc);
Francesco Bianco, Cropani;
Giuseppe Bianco, Alias u Pilusu, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Pasquale Bianco, di Cropani;
Raffaele Borelli, di Cerva; (Arresti domiciliari)
Carmine Brescia, inteso Carminuzzu Lava, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Vincenzo Bubbo, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Vincenzo Caligiuri, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Filippo Campagna, di Cropani;
Gianluca Canino, di Cerva; (Detenzione in carcere)
Edoardo Carpino, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Francesco Carpino, di Petronà;
Salvatore Carpino, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Francesco Castagnino, di Mesoraca; (Detenzione in carcere)
Leonardo Castagnino, di Mesoraca; (Detenzione in carcere)
Nicola Cavarretta, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Domenico Colosimo, inteso “‘Ndrina”, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Luigi Colosimo, di Milano;
Simone Colosimo, di Cerva; (Detenzione in carcere)
Vincenzo Colosimo, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Luca Costantino, di Cerva; (Detenzione in carcere)
Alessandro Cropanese, di Catanzaro; (Detenzione in carcere)
Lidio Elia, di Cerva; (Detenzione in carcere)
Martin Elia, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Francesco Esposito, intesto Scilone, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Giuseppe Ferreri, di Roccabernarda; (Obbligo di dimora)
Francesco Fico, di Mesoraca; (Detenzione in carcere)
Pasquale Fico, di Mesoraca; (Detenzione in carcere)
Pietro Fico, inteso “Piero”, di Mesoraca; (Obbligo di dimora)
Claudio Gentile, di Valmadrera (LC); (Detenzione in carcere)
Mario Gigliotti, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Mario Griffo, di Cerva; (Detenzione in carcere)
Michele Griffo, di Sersale; (Detenzione in carcere)
Gianfranco Iervasi, di Cerva; (Detenzione in carcere)
Vincenzo Antonio Iervasi, di Cerva; (Detenzione in carcere)
Giuseppe Lavigna, di Mesoraca; (Detenzione in carcere)
Giovanni Lopreti, di Mesoraca; (Detenzione in carcere)
Luigina Marchio, di Perosa Argentina (To); (Obbligo presentazione alla PG)
Santo Marchio, inteso “Angelino Petratunda”, di Petronà;
Danilo Monti, di Catanzaro e detenuto nel penitenziario di Frosinone; (Detenzione in carcere)
Vincenzo Raffaele, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Cirò Ranieri, di Crotone; (Obbligo di dimora)
Francesco Ribecco, Suzzara (MN); (Obbligo di dimora)
Vincenzo Ribecco, di Cutro; (Detenzione in carcere)
Salvatore Rimedio, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Fabrizio Rizzuti, di Cerva; (Arresti domiciliari)
Giovanni Rizzuti, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Massimo Rizzuti, di Cerva; (Arresti domiciliari)
Giuseppe Rocca, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Pietro Paolo Scalzi, inteso “Piero” o “Rapino”, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Raffaele Scalzi, di Cerva; (Arresti domiciliari)
Tommaso Scalzi, inteso “Masino”, di Cerva; (Detenzione in carcere)
Venanzio Scalzi, di Petronà; (Detenzione in carcere)
Antonio Scerbo, di Isola Capo Rizzuto; (Obbligo di dimora)
Rosario Severini, di Borgia; (Obbligo di presentarsi alla PG)
Marcello Talarico, di Petronà;
Serafino Talarico, di Petronà;
Giuseppina Trovato, intesa Giusy, di Galbiate (Lc); (Arresti domiciliari)
Giuseppe Colosimo, di Petronà; (Arresti domiciliari)
Vincenzo Sculco, di Botricello; (Detenzione in carcere)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x