Ultimo aggiornamento alle 7:40
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il provvedimento

Il depuratore di Tortora torna in funzione dopo dieci anni

L’impianto era stato sequestrato nel 2013 dalla Guardia di finanza di Cosenza a conclusione di un’indagine su presunti reati ambientali

Pubblicato il: 19/10/2023 – 22:16
Il depuratore di Tortora torna in funzione dopo dieci anni

TORTORA Il Ministero dell’Ambiente, con un provvedimento adottato dal commissario ad acta Paolo Cagnoli, ha rinnovato l’Autorizzazione integrata ambientale per il depuratore di rifiuti liquidi, pericolosi e non, in località “San Sago” di Tortora, gestito dalla società “Co.Gi.Fe. Ambiente”. L’impianto torna così in funzione dopo dieci anni di inattività. Il depuratore era stato sequestrato e disattivato nel 2013 dalla Guardia di finanza di Cosenza a conclusione di un’indagine su presunti reati ambientali. Le attività del depuratore di San Sago sono state a lungo state osteggiate dalle varie amministrazioni che si sono succedute nella gestione del Comune di Tortora, dai Comuni limitrofi sia calabresi che lucani e da alcune associazioni ambientaliste. Il sindaco di Tortora, Antonio Iorio, ha espresso delusione per il rinnovo dell’autorizzazione, preannunciando l’impugnazione del provvedimento in sede amministrativa. “La decisione – ha detto Iorio – è deludente sia sotto l’aspetto politico che tecnico. La vicenda é emblematica di una Calabria priva di rappresentanza politica, per quanto riguarda sia la maggioranza che la minoranza, incapace di esprimere una volontà di tutela delle istanze dei calabresi. Nessuno ha mosso un dito per risolvere questa problematica”. “Sul piano tecnico, poi – ha aggiunto il sindaco di Tortora – è stato mortificato l’immane lavoro documentale svolto sia dal ministero che dal dipartimento Ambiente della Regione”. (ANSA)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x