Ultimo aggiornamento alle 23:17
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’accusa

Violenza sessuale ai danni di una donna, rinvio a giudizio per un 49enne cosentino

Lo ha deciso il Tribunale di Cosenza. L’uomo avrebbe mostrato alla presunta vittima anche anche un video pornografico

Pubblicato il: 03/11/2023 – 12:24
Violenza sessuale ai danni di una donna, rinvio a giudizio per un 49enne cosentino

ROGGIANO GRAVINA Il tribunale di Cosenza ha rinviato a giudizio un 49enne originario di Roggiano Gravina, in provincia di Cosenza, accusato di violenza sessuale. Secondo l’accusa, l’uomo avrebbe chiuso la porta della propria attività commerciale con all’interno la presunta vittima, alla quale sarebbe stato mostrato un video pornografico. «Dai su scaldiamo gli animi che sono già caldo, non ti senti anche tu presa dalla situazione che si è creata?». Questa la frase che avrebbe pronunciato il 49enne. Che al rifiuto della donna di visionare il filmato avrebbe risposto sbottonandole «il kimono e con mossa rapida e insidiosa, infilava una mano sotto la sua maglia e le palpeggiava il seno sinistro, quindi le afferrava la mano e la portava verso il suo inguine incitandola a toccarlo senza riuscirci». (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x