Ultimo aggiornamento alle 13:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

calcio serie b

Catanzaro, Vivarini: «Il mercato? Parlano i fatti: cinque uscite e due entrate»

Domani la sfida esterna contro lo Spezia. Oltre a Ghion, out Brighenti per squalifica. Il tecnico: «Antonini titolare? Vedremo»

Pubblicato il: 02/02/2024 – 17:22
Catanzaro, Vivarini: «Il mercato? Parlano i fatti: cinque uscite e due entrate»

CATANZARO Vuole dare continuità ai propri risultati il Catanzaro, reduce dal buon pareggio casalingo contro il Palermo e da una fase finale di calciomercato senza colpi ad effetto. Ovviamente senza dimenticare Antonini e Petriccione, arrivati in giallorosso già da giorni. Proprio il difensore brasiliano potrebbe partire dal primo minuto nella partita di domani alle 14 sul campo della Spezia. La compagine ligure, partita ad inizio torno con l’intento di riconquistare la serie A, sta attraverso una fase complicata e l’ultimo posto in classifica in coabitazione con Lecco e FeralpiSalò lo dimostra ampiamente. Ma il tecnico giallorosso Vincenzo Vivarini non si fida del momento no dell’avversario di turno. «Dovremo disputare una grande prestazione – ha detto oggi l’allenatore in conferenza stampa – lo Spezia è un avversario di valore che si sta ritrovando dopo una partenza di campionato difficile. La vittoria esterna contro il Pisa gli avrà dato più convinzione dei propri mezzi. Ma io so di poter contare su una rosa fatta di ragazzi eccezionali, bisogna fargli una statua per ciò che stanno facendo quest’anno. Stiamo bene, in settimana abbiamo ripreso vecchi concetti». Vivarini ha lanciato un appello alla tifoseria: «Dobbiamo restare uniti, questo è un campionato durissimo, ci sono squadre con budget incredibili. Se diamo tutti forza alla squadra, possiamo fare bene». Sul mercato effettuata dalla società, Vivarini è apparso piuttosto contrariato: «Espongo semplicemente i fatti, abbiamo avuto cinque uscite e due entrate. Ne prendiamo atto, non ho nulla da commentare e da dire». Vivarini ha ammesso di essere dispiaciuto per la partenza di Krastev e per colmare l’assenza di Brighenti (squalificato) «non c’è soltanto Antonini come opzione. C’è anche Miranda che arriverà sicuramente in serie A. Domani deciderò chi dei due giocherà». Sarà out anche l’infortunato di lungo corso Ghion.
Questa la probabile formazione del Catanzaro, in campo con il 4-4-2: Fulignati; Situm, Antonini, Scognamillo, Veroli; Sounas, Verna, Pompetti, Vandeputte; Iemmello, Biasci. (redazione@corrierecal.it)

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x