Ultimo aggiornamento alle 22:37
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

calcio violento

Rissa in campo nella gara Fulgor Zungri-Briatico, cinque Daspo emessi dalla Questura

Coinvolti giocatori, dirigenti e massaggiatori delle due squadre, impegnate in Seconda Categoria. Il divieto nei loro confronti vale due anni

Pubblicato il: 09/03/2024 – 17:33
Rissa in campo nella gara Fulgor Zungri-Briatico, cinque Daspo emessi dalla Questura

VIBO VALENTIA Il Questore di Vibo Valentia, nel quadro delle attività dirette a contrastare il fenomeno delle violenze in occasione di manifestazioni sportive, ha emesso 5 Divieti di Accedere a Manifestazioni Sportive (Dasp) per quanto verificatosi in occasione di una partita di calcio. Nello specifico, nel corso del secondo tempo della gara “Fulgor Zungri – Briatico”, svoltasi il 4 febbraio scorso presso l’impianto sportivo di Zungri e valevole per il campionato di seconda categoria, a seguito di un cartellino giallo comminato ad un giocatore zungrese per un fallo di gioco, iniziavano una serie di episodi di violenza all’interno del terreno di gioco che vedevano coinvolti non solo 2 calciatori di entrambe le squadre, ma anche 2 dirigenti massaggiatori delle stesse e un assistente di parte del Briatico. Ciò determinava la necessaria decisione del Direttore di gara di sospendere definitivamente l’incontro. Gli immediati accertamenti svolti dagli agenti della Digos della locale Questura hanno consentito di identificare tutti i soggetti coinvolti negli episodi di violenza e a conclusione dell’istruttoria svolta dalla Divisione Anticrimine, sono stati adottati i provvedimenti Daspo per la durata di due anni.  

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x