Ultimo aggiornamento alle 23:15
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 4 minuti
Cambia colore:
 

la scelta

Amministrative a Vibo Valentia, Cosentino è il candidato sindaco di Forza Italia e Fratelli d’Italia

I due partiti ufficializzano la proposta del centrodestra. Ma all’appello manca la Lega. Intanto De Nisi (Azione) smentisce Luciano

Pubblicato il: 10/03/2024 – 11:15
Amministrative a Vibo Valentia, Cosentino è il candidato sindaco di Forza Italia e Fratelli d’Italia

VIBO VALENTIA «Forza Italia e Fratelli d’Italia sono pronti a scrivere una nuova, fondamentale pagina per la città di Vibo Valentia». È quanto si legge in una nota in cui i due partiti ufficializzano la candidatura a sindaco in vista delle prossime elezioni amministrative di Roberto Cosentino. Un nome condiviso di un’alleanza di centrodestra che, almeno al momento, non vede la presenza della Lega.
«I due partiti – riporta la nota – in un rapporto di forte sintonia che dà origine all’ossatura della coalizione di centrodestra, guardano con grande fiducia e convinzione alla tappa elettorale dell’8 e 9 giugno prossimi, quando i cittadini saranno chiamati a rinnovare gli organi elettivi del Comune capoluogo. In questa importante fase politica è cresciuta ancor di più la consapevolezza che è quanto mai opportuno disegnare un progetto di crescita che non può prescindere da quanto di buono realizzato negli ultimi cinque anni dall’amministrazione comunale del sindaco Maria Limardo, che costituisce la base del programma ed un punto di partenza per il raggiungimento di sempre più ambiziosi traguardi. È attorno a determinati obiettivi, e ad una comunione di intenti e condivisione di valori, che si costruisce una coalizione quanto più ampia possibile, aperta e inclusiva, nella quale possano riconoscersi tutte le anime della società civile e politica che puntano ad un accrescimento della qualità della vita e dei servizi per Vibo Valentia e le sue frazioni». «La sintesi perfetta di tutto ciò – evidenziano ancora Forza Italie e Fratelli d’Italia – è stata trovata nella figura di Roberto Cosentino, 52 anni, dirigente regionale da 15, e da 5 impegnato nel ruolo di direttore generale. Manager pubblico con esperienze nel campo della sanità, delle politiche del lavoro, della formazione, dello sviluppo economico, nonché di turismo e welfare, con la passione per la comunicazione interpretata nell’esperienza in radio».

Comito: «Cosentino è la figura giusta»

«Riteniamo di avere individuato la figura giusta – afferma Michele Comito, coordinatore provinciale di Forza Italia – per dare vita ad un’amministrazione capace di proseguire nell’ottimo lavoro fin qui svolto dal centrodestra vibonese. Roberto ha doti e qualità che gli consentiranno di diventare un sindaco ideale, all’altezza delle aspettative della città e di quanti auspicano che Vibo Valentia possa affermarsi sempre di più dentro e fuori dai confini provinciali. Sulla sua persona investe convintamente ed in maniera unanime Forza Italia, nella certezza che una figura di tale spessore, animata da un amore smisurato per Vibo Valentia, non possa che attrarre e aggregare le varie sensibilità che in qualche modo si rifanno ai valori del centrodestra». (f.v.)

La Gamba: «Candidatura accolta con grande entusiasmo»

«Sin da subito – dichiara Pasquale La Gamba, presidente provinciale di Fratelli d’Italia – l’intera classe dirigente del mio partito ha accolto con grande entusiasmo la proposta di Forza Italia, considerando Roberto Cosentino un nome con tutte le carte in regola per interpretare nel migliore dei modi la nostra idea di sviluppo della città. Auspichiamo, anzi ne siamo certi, che anche altri possano essere animati dallo stesso entusiasmo e dalla stessa voglia di fare, fornendo un contributo di idee e proposte che sarà parte integrante del nostro programma».
La presentazione ufficiale del candidato del centrodestra alle elezioni amministrative avverrà nei prossimi giorni nel corso di una apposita conferenza stampa.

De Nisi smentisce Luciano: «Azione non sostiene il centrodestra»

Intanto l’annuncio di Stefano Luciano (consigliere comunale di Azione) di un prossimo approdo tra le file del centrodestra vibonese ha provocato la reazione del segretario regionale del partito di Calenda, Francesco De Nisi. Quest’ultimo oggi sul Quotidiano del Sud rivela che non è stata presa alcuna decisione in tal senso e se Luciano andrà nel centrodestra lo farà solo a titolo personale. De Nisi ha parlato di un sostegno al centrodestra impensabile.

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x